Trump annuncia i dazi contro le auto europee. E attacca la Harley Davidson

Trump annuncia i dazi contro le auto europee. E attacca la Harley Davidson
Inside Over
26 Giugno Giu 2018 26 giugno 2018

Il presidente Usa su Twitter: "Stiamo completando il nostro studio sui dazi per le auto dall’Ue, sulle quale hanno a lungo lucrato a scapito degli Usa attraverso barriere commerciali e tariffe"

La guerra commerciale tra Europa e Usa non si ferma. Negli Stati Uniti arrivano i dazi sulle auto di fabbricazone europea. Il presidente Donald Trump lo ribadisce su Twitter: "Stiamo completando il nostro studio sui dazi per le auto dall’Ue, sulle quale hanno a lungo lucrato a scapito degli Usa attraverso barriere commerciali e tariffe. Alla fine ci metteremo in pari, e non ci vorrà molto".

Intanto Trump replica alla Harley-Davidson, che ieri ha annunciato la decisione di spostare all’estero la produzione delle moto per il mercato europeo, per evitare i pesanti dazi dell’Unione europea. Trump è convinto che si tratti solo di un pretesto, dal momento che la casa motociclistica "aveva già detto che avrebbe spostato molte delle attività della fabbrica di Kansas City in Thailandia. Quindi, sta solo usando i dazi/la guerra commerciale come una scusa. Mostra quanto sbilanciato e ingiusto sia il commercio, ma metteremo le cose a posto".

Il presidente americano è fermamente convinto della bontà della propria battaglia commerciale. In un altro tweet torna a spiegarne il senso: "Stiamo portando gli altri Paesi a ridurre ed eliminare le barriere commerciali che hanno ingiustamente usato per anni contro i nostri agricoltori, i nostri lavoratori e le nostre società. Stiamo aprendo mercati chiusi ed espandendo la nostra presenza. Devono giocare correttamente o pagheranno i dazi".

Tags

Commenti

Commenta anche tu