Estate: ecco perché ci si innamora di più

Estate: ecco perché ci si innamora di più
28 Giugno Giu 2018 23 giorni fa

La bella stagione aumenta le occasioni e le possibilità di incontrare l’anima gemella. Complici l’abbronzatura, le ore prolungate di luce, le tempeste ormonali l’estate è la stagione privilegiata dell’amore

La bella stagione porta con sé una ventata di vitalità e voglia di mettersi in gioco, lasciare a tacere le responsabilità, i doveri e gli impegni vari che in inverno ci hanno reso irraggiungibili e poco predisposti alla vita sociale Le ore di luce aumentano e si ha tanta voglia di svolgere nuove attività soprattutto all’aria aperta. Si esce di più, si coltivano più intensamente le amicizie, si partecipa ad eventi e concerti con più frequenza, si programma la tanto desiderata e meritata vacanza dell’anno.

In estate aumentano le possibilità di innamorarsi perché si è più predisposti nei confronti della novità, dell’imprevisto. E’ tutta una questione mentale che ci predispone maggiormente al contatto sociale, all’avventura, al desiderio di lasciarsi andare alle emozioni e le sensazioni travolgenti che l’amore porta con sé.

L’amore è un’esperienza ricca di sorprese, vitalità e agisce in maniera naturale. Il solstizio d’estate porta con sé una ventata di spontaneità, leggerezza. Ben venga tutto ciò che di nuovo e vitale avviene senza limiti, forzature ed etichette! Il nostro corpo in questa stagione cambia, diventa più bello, più ricettivo. Gli abiti che indossiamo sono più colorati e tutto ciò è fonte di attenzioni ed interesse da parte del sesso opposto. Aumentano i giochi di sguardi e la pratica di strategie di seduzione.

Ecco 4 motivi per cui l’estate è la stagione (per eccellenza) dell’innamoramento:

1) Ci si immerge in atmosfere magiche: le giornate estive sono più lunghe grazie alla maggiore intensità della luce solare; la luce solare rende più magica e vitale l’atmosfera. Le ore prolungate di luce consentono alla nostra mente di rilassarci di più. Si mettono a tacere gli obblighi, i doveri le responsabilità. I ritmi rallentano e si accoglie pienamente la “dimensione del qui e ora” che ci consente di cogliere tante possibilità e occasioni di incontrare persone interessanti;

2) Il tempo libero aumenta: in estate grazie alle ferie si ha più tempo per dedicare a noi stessi e alle nostre passioni. Il tempo libero è un toccasana per la propria vitalità e autostima perché ci rende meno nervosi, ansiosi, ci fa fare ciò che ci fa star bene senza sacrifici e rinunce. Sedurre l’altro, lasciarsi desiderare, imparare a conoscere l’altro sono tutte dinamiche che necessitano di tempo e in estate ce n’è tanto da investire!

3) Tutta colpa degli ormoni: in estate il nostro organismo produce più testosterone, l’ormone del desiderio sessuale. Ciò stimola l’interesse reciproco. Al contrario in autunno quando le ore di luce si accorciano la libido si riduce ai minimi storici;

4) Ci si sente più belli: durante la bella stagione si ha più cura di ciò che si indossa perché si ama osare nei colori e nei tessuti degli abiti che sono in grado di trasmettere tanto su di noi dalla nostra personalità e il nostro stato d’animo. Si tende a camminare di più e fare movimento all’aria aperta. Il corpo di conseguenza si tonifica e rassoda. L’abbronzatura diventa un’alleata per esprimere benessere e disinvoltura.

Tags

Commenti

Commenta anche tu