Arte in video a Palermo, la mostra "Sguardi" aperta fino al 20 luglio

Arte in video a Palermo, la mostra Sguardi aperta fino al 20 luglio
4 Luglio Lug 2018 04 luglio 2018

Successo di pubblico per la rassegna organizzata al Sisal Art Place nello storico Palazzo Drago in occasione di Manifesta 12

Quasi 4mila visitatori in due settimane per la rassegna di video arte contemporanea italiana "Sguardi" in corso dal 16 giugno a Palermo nell'ambito di Manifesta 12 e, visto il successo, decisione del Gruppo Sisal che della grande kermesse culturale è "principal partner" di prolungarne l'apertura fino al 20 luglio.

La video mostra, ideata e proposta da Francesco Pantaleone, gallerista e curatore, e Mario Gorni, presidente onorario e responsabile dell’Archivio Storico Careof, è aperta gratuitamente al pubblico e a tutti gli appassionati alSisal Art Place, nello splendido e storico Palazzo Drago riaperto per l’occasione, in via Vittorio Emanuele II 382.

Gli appassionati di arte e i visitatori di Manifesta 12 potranno così continuare a godere della selezione delle 27 opere di 29 artisti italiani, realizzate con il medium contemporaneo per eccellenza: il video. All’interno del percorso è prevista una rappresentazione multimediale di uno studio di scenario sull’Arte Contemporanea in Italia firmato dall’autorevole Istituto di Ricerca Ipsos.

Artisti in mostra sono: Gianfranco Baruchello e Alberto Grifi, Vincenzo Agnetti, Massimo Bartolini, Liliana Moro, Paola Di Bello, Diego Perrone, Sislej Xhafa, Stefania Galegati Shines, Marcello Maloberti, Cosimo Terlizzi, Eva Marisaldi e Enrico Serotti, Sabrina Mezzaqui, Luisa Rabbia, Domenico Mangano, Alessandra Spranzi, Paolo Chiasera, Armin Linke e Amedeo Martegani, Cesare Pietroiusti, Nico Vascellari, Meri Gorni, Rossella Biscotti, Marzia Migliora, Christian Niccoli, Luca Trevisani, Elisabetta Benassi, Adrian Paci.

Tags

Commenti

Commenta anche tu