Vueling, inferno sciopero del 21 luglio degli assistenti di volo

Vueling, inferno sciopero del 21 luglio degli assistenti di volo
8 Luglio Lug 2018 08 luglio 2018

Panico tra i viaggiatori, il personale di assistenti di volo della Vueling ha indetto uno sciopero il prossimo 21 luglio che durerà 24 ore e sarà capitanato da Usb Lavoro Privato

Usb Lavoro Privato ha indetto uno sciopero di 24 ore degli assistenti di volo di Vueling Airlines il prossimo 21 luglio che sta gettando nel panico moltissimi viaggiatori, alla base ci sarebbe la fallita trattativa che vedeva coinvolta azienda e lavoratori

Salari più bassi del 30% rispetto ai competitor di Vueling, queste le motivazioni che tempo fa hanno portato ad un incontro sindacale azienda e lavoratori. Oltre anche al ritocco degli orari di lavoro, per consentire che questi si adeguino in maniera completa alla normativa sui riposi. Le trattative però sono fallite e questo ha portato alla decisione di Usb Lavoro Privato, Unione Sindacale di Base, ad indire uno sciopero per il 21 luglio che vedrà coinvolti tutti gli assistenti di volo di Vueling. Il sindacato fa sapere in una nota:"Questo sciopero solleva quindi il tema di un contratto insufficiente con salari del 30% sotto i competitori low cost e di una parte normativa con il sistema dei riposi, in alcuni casi in contrasto con le previsioni della legge, ma anche per la mancanza di rispetto della rappresentanza sindacale, liberamente scelta dai lavoratori".

Continua ancora Usb Lavoro Privato, criticando la scarsa attenzione del nostro paese nel tutelare i lavoratori di questo tipo:"Soprattutto solleva, per l'ennesima volta, il fatto che nel nostro Paese non esiste un sistema di regole generale che impegni le compagnie aeree a fare riferimento al Ccnl e che questo debba essere la base valida e applicabile per tutti vettori. Al contrario è possibile per qualunque operatore sfruttare il mercato nazionale con qualsiasi contratto o regolamento aziendale, a volte avallato da sindacati disponibili alle deroghe rispetto alla normativa generale. Ci aspettiamo che il governo batta un colpo su questa situazione non più sostenibile".

Varie le motivazioni che porteranno al blocco dei trasporti Vueling il prossimo 21 luglio. Soltanto qualche giorno fa il successo della compagnia, che aveva raggiunto i 6 milioni di passeggeri trasportati.

Tags

Commenti

Commenta anche tu