Cisi bravo e coraggioso

12 Luglio Lug 2018 12 luglio 2018

Coraggiosissimo e bravissimo il sassofonista Emanuele Cisi che, con un album di ampio respiro internazionale e una band molto carica, rende omaggio all'opera del grande Lester Young che - dal lato opposto del robusto sound di Coleman Hawkins - sul finire degli anni Trenta rinnovava il sound del sax tenore. Non è una rielaborazione o una rimasticatura del lavoro di Young, ma un disco composito con una band d'eccellenza in cui spicca la cantante - ormai americana d'adozione Roberta Garbarini - in brani come Presidential Dream o Lester Left to Town, scritta da Wayne Shorter. Perché qui aleggia soprattutto lo spirito di Young tra nuove composizioni come Prezeology e superclassici quali These Foolish Things.

Commenti

Commenta anche tu