Strootman: "CR7 alla Juve? Un giocatore non ti fa vincere il campionato"

Strootman: CR7 alla Juve? Un giocatore non ti fa vincere il campionato
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
12 Luglio Lug 2018 12 luglio 2018

Kevin Strootman crede nelle potenzialità della Roma e non teme l'arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus: "Conta lo spirito della squadra, come giochiamo insieme, un giocatore può fare la differenza ma non per tutto il campionato"

Kevin Strootman, dopo tante settimane passate sul mercato, alla fine è rimasto alla Roma e si candida per essere protagonista in questa nuova impegnativa stagione. Il centrocampista olandese era entrato nel mirino dell'Inter di Spalletti che ha poi deciso di virare su Radja Nainggolan per rinforzare la linea mediana. Strootman non teme la Juventus nemmeno dopo l'arrivo Cristiano Ronaldo e ai microfoni di Roma Tv ha commentato: "Che Ronaldo sia venuto alla Juve è importante per il campionato e per il calcio italiano. Vediamo partita dopo partita, non dobbiamo parlare tanto, ma iniziare e prepararci bene per essere pronti. Conta lo spirito della squadra, come giochiamo insieme, un giocatore può fare la differenza ma non per tutto il campionato".

Strootman ha poi continuato credendo nelle potenzialità della Roma: "Una squadra è favorita, poi i giornalisti dicono che c’è chi migliora e chi peggiora. Conta questo, poi vediamo in campo se potremo lottare per cose importanti o no". Il classe '88, infine, ha poi mangiato un messaggio ai tifosi giallorossi che complice l'ottima stagione disputata dai giallorossi nella passata stagione, con il raggiungimento delle semifinali di Champions League, si sono riconcigliati alla grandissima con la squadra: "Di solito potevano vederci tutti i giorni. Quest’anno è un po’ diverso, ma finalmente oggi possono vedere la squadra. Abbiamo bisogno di loro".

Tags

Commenti

Commenta anche tu