Acerra, nigeriano linciato da folla inferocita: spaccava vetri auto

Acerra, nigeriano linciato da folla inferocita: spaccava vetri auto
13 Luglio Lug 2018 13 luglio 2018

Tempestivo l’intervento degli agenti, che salvano il nigeriano in preda al raptus dalla rabbia degli abitanti del luogo

Sono state le forze dell’ordine di Acerra a salvarlo dal linciaggio che stava subendo ad opera della folla inferocita che si era radunata attorno a lui, attirata dalle sue urla e dal raptus di follia che lo aveva colto.

Un raptus che lo aveva portato, completamente in preda ai fumi dell’alcol, a colpire e distruggere i parabrezza delle auto ferme in sosta che incontrava lungo il cammino, e addirittura a scagliarsi contro delle vetture in transito lungo la via Soriano. È proprio qui, in una zona pertanto centralissima di Acerra, nei pressi della cattedrale, che il giovane nigeriano protagonista dei disordini summenzionati è stato raggiunto da una moltitudine di abitanti della zona, decisi a farsi giustizia da soli. Questi ultimi hanno circondato l’extracomunitario iniziando a pestarlo con veemenza e ad infierire su di lui, tanto che i poliziotti sono dovuti intervenire affinché la situazione non degenerasse ulteriormente.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, a scatenare le ire dell’africano sarebbe stato un pesante litigio avvenuto pochi istanti prima con un connazionale, col quale sarebbe venuto alle mani. Dopo la lite furibonda, il rivale si sarebbe allontanato improvvisamente, lasciando il nostro in preda al furore, sfogato sulle auto incontrate: almeno 7 quelle pesantemente danneggiate.

Immediata la pubblicazione su Facebook delle foto e dei filmati inerenti il pestaggio dell’extracomunitario, che sono immediatamente diventate virali. Il pubblico, come sempre, si è diviso tra chi si è lamentato di non aver potuto partecipare al pestaggio e chi invece ha tacciato di razzismo ed ignoranza i più facinorosi.

Tags

Commenti

Commenta anche tu