Heather Parisi: "Alcuni genitori vedono poco i figli perché sono pigri". E scoppia la bufera

Heather Parisi: Alcuni genitori vedono poco i figli perché sono pigri. E scoppia la bufera
13 Luglio Lug 2018 13 luglio 2018

Il pubblico non ha digerito il post pubblicato sui social da Heather Parisi. L'ex ballerina, infatti, ha dichiarato di essere una mamma a tempo pieno e di mettere i figli al primo posto

Dopo le polemiche ad Amici di Maria De Filippi con il cantante Biondo, Heather Parisi è finita di nuovo nella bufera.

Il motivo? L'ex ballerina ha condiviso sul suo profilo Instagram una foto dei suoi figli. Nulla d strano verrebbe da dire se non fosse per la didascalia. Heather Parisi, infatti, nel lungo messaggio spiega di essere una mamma a tempio pieno, "questo è il mio lavoro". "Il mio 'lavoro' oggi è fare la mamma - scrive sui social -. Lo faccio 24 ore al giorno, sette giorni su sette, assieme a mio marito Umberto. I bimbi ci seguono ovunque, quando faccio un evento televisivo in Italia o in Cina, o quando viaggiamo per lavoro di Umberto nel sud est asiatico. L'homeschooling è sicuramente una scelta, ma, con una vita così, diventa anche una necessità. Sono fortunata e ne sono consapevole. Molti genitori vedono poco i figli perché sono impegnati con il lavoro e non possono seguirli come vorrebbero. Alcuni, sono solo un po' pigri. Perché fare il genitore è impegnativo e costa qualche rinuncia. Mai però, rinunciare al tempo da dedicare alla vita di coppia. La passione, l'amore, la complicità tra i genitori sta alla base di ogni famiglia felice. Io sono gelosissima del mio 'Mommy and Daddy Time' e non vi rinuncerò mai".

Il post di Heather Parisi ha immediatamente scatenato gli utenti che sotto la foto dell'ex ballerina si sono sbizzarriti. "La maggior parte dei genitori vede poco i figli perché il lavoro li obbliga a stare fuori casa. Per permettere loro di vivere in una casa modesta, mangiare e mandarli in piscina. Tu sei fortunata perché hai un buon reddito e ti sei potuta permettere di fare i figli quando la maggior parte delle donne guarda ai nipoti", scrive un utente. Ma i commenti di questo genere non si sprecano, anzi. Alcuni sono davvero pesanti.

Senza neanche dirlo, è arrivata la replica di Heather che sotto la sua foto ha risposto: "Tutto ciò che ho me lo sono guadagnato con il sacrificio e il sudore, ballando 18 ore al giorno fin dall'età di 13 anni. Io non ho la velleità di insegnare nulla a nessuno, se non ai miei figli".

Elizabeth & Dylan sono andati in campeggio in mezzo alle montagne di Lantau Island per qualche giorno e un po' mi mancano. Il mio "lavoro" oggi è fare la mamma. Lo faccio 24 ore al giorno, sette giorni su sette, assieme a mio marito Umberto. I bimbi ci seguono ovunque, quando faccio un evento televisivo in Italia o in Cina, o quando viaggiamo per lavoro di Umberto nel sud est asiatico. L' Homeschooling è sicuramente una scelta, ma, con una vita così, diventa anche una necessità. Sono fortunata e ne sono consapevole. Molti genitori vedono poco i figli perché sono impegnati con il lavoro e non possono seguirli come vorrebbero. Alcuni, sono solo un po' pigri. Perché fare il genitore è impegnativo e costa qualche rinuncia. Mai però, rinunciare al tempo da dedicare alla vita di coppia. La passione, l'amore, la complicità tra i genitori sta alla base di ogni famiglia felice. Io sono gelosissima del mio "Mommy and Daddy Time" e non vi rinuncerò mai! 1+1=1 ... H* #heatherparisi #umberto #hkkids #amorevero #amolamiavita

Un post condiviso da Heather Parisi (@heather_parisi) in data:

Commenti

Commenta anche tu