Il Chelsea esonera Antonio Conte

Il Chelsea esonera Antonio Conte
13 Luglio Lug 2018 13 luglio 2018

Il Chelsea esonera Antonio Conte, ufficializzando una decisione che era nell' aria da tempo. L' allenatore italiano lascia l' Inghilterra dopo due anni, dopo aver vinto una Premier e una Fa Cup

Il Chelsea esonera Antonio Conte, adesso è ufficiale.

Non sono bastati due anni di lavoro e due titoli vinti, una Premier e una Fa Cup, ad Antonio Conte per proseguire la sua avventura con i Blues. Un feeling mai nato realmente e tanti alti bassi nei rapporti con la dirigenza sono stati decisivi per questa decisione, che era nell' aria da tempo.

Esperienza, che ha comunque evidenziato il grande lavoro di Conte, una Premier vinta al primo anno con una cavalcata fantastica da assoluto underdog e l' ultima Fa Cup contro il Manchester United di Mourinho. Qualche rapporto un pò burrascoso con i calciatori, il litigio e il lungo tira e molla con Diego Costa per la cessione a gennaio, episodio che ha condizionato il suo rapporto con Roman Abramovic, che addebitava all' allenatore italiano una pessima gestione della vicenda. Le continue sollecitazioni di Conte di intervenire sul mercato, condizione da lui ritenuta indispensabile per tenere il passo delle due squadre di Manchester, hanno definitivamente incrinato i rapporti con la dirigenza. Continuerà a percepire l' ingaggio di 10 milioni all' anno fino alla scadenza del suo contratto, visto che fino ad ora ogni tentativo di rescissione è andato a vuoto, a meno che non trovi un altro ingaggio.

Con l' esonero di Conte, può cominciare l' era Sarri, ex tecnico del Napoli, inseguito dai Blues tutta l' estate, la situazione dovrebbe sbloccarsi nelle prossime ore con l' arrivo a Londra dell' allenatore toscano, che porterà con se il centrocampista Jorginho.

Tags

Commenti

Commenta anche tu