Lecce, ancora un furbetto del cartellino: sospeso dirigente medico

Lecce, ancora un furbetto del cartellino: sospeso dirigente medico
13 Luglio Lug 2018 13 luglio 2018

L'uomo era in servizio nell'ospedale di Campi Salentina, nel leccese

Un dirigente medico in servizio all'ospedale di Campi Salentina, un Comune in provincia di Lecce, è stato interdetto per sei mesi dalla professione essendosi allontanato più volte dal posto di lavoro, senza timbrare il cartellino, per occuparsi di faccende private, anche presso un'attività ricettiva nella zona di Porto Cesareo. Insomma, un altro "furbetto" del cartellino.

Il medico è stato scoperto dai carabinieri del paese salentino tramite foto e video che hanno documentato gli spostamenti dell'uomo durante gli orari di lavoro. In particolare, il professionista era solito giungere in ospedale nella prima mattinata, ma dopo qualche ora si allontanava per raggiungere la struttura ricettiva oppure la propria abitazione.

Nell'orario serale, invece, il medico rientrava sul luogo di lavoro per poi allontanarsene immediatamente dopo aver passato la tessera davanti al lettore ottico, certificando falsamente di aver lavorato per l'intero arco pomeridiano. L'indagato ha ammesso le proprie responsabilità durante l'interrogatorio cui è stato sottoposto il 9 luglio scorso, a seguito del quale è scattata la misura interdittiva.

Tags

Commenti

Commenta anche tu