L'opera-rock di Caminiti va al cinema

Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
13 Luglio Lug 2018 13 luglio 2018

Già, forse c'è voglia di opera rock. Lo dimostra il «destino» che sta avendo l'«Ombra e il poeta», il lungometraggio realizzato dal poliedrico psicologo-musicista-regista Gianni Caminiti (sottotitolo «un film per chi ha rinunciato ai suoi sogni e per chi ai sogni non vuole rinunciare»): il cine-lavoro che ha debuttato all'Arcardia a Melzo, dal 19 al 25 luglio verrà distribuito in tutti i multisala Movieplanet, in più una serata il 31 al Castello di Vigevano. La pellicola, che propone un genere di nicchia come l'opera-rock, da Caminiti resuscitato, si è aggiudicato il primo «Premio Miglior foto» al concorso Cliciak per fotografi di scena. E tutto ciò non è poco.

LuPav

Commenti

Commenta anche tu