«Panda a Pandino» con Waze che recita la parte del leone

13 Luglio Lug 2018 13 luglio 2018

La versione «social» della city-car guarda ai giovani

Pandino (Cremona) Non c'è solo la Fiat 500 a dominare i raduni di chi ha la passione per le belle auto italiane. Anche Panda ha un sacco di ammiratori che si sono ritrovati, guarda caso, a Pandino, tra Milano e Cremona, dove hanno esternato il loro amore per la city-car, un po' Suv, di Fiat, formando davanti al castello Visconteo, una enorme scritta multicolore: Panda. C'era di tutto, domenica 24 giugno, a Pandino: Panda vecchissime e rumorose, Panda con abiti stravaganti (la Panda «Ringhio», per esempio, che a ogni colpo di acceleratore emetteva, appunto un «ringhio»). E poi la Pandagricola e tante altre con divertenti e improvvisate personalizzazioni.

Il raduno di Pandino ha visto sfilare per le strade della cittadina cremonese ben 365 vetture in arrivo da tutta Italia, alcune anche da Paesi europei. La meritata celebrazione per una vettura che continua a dare soddisfazioni a Fca.

Passato, presente e futuro si sono incontrati per questo evento, con la novità Fiat Panda Waze a fare da battistrada e impegnata a farsi conoscere, soprattutto dal pubblico più giovane. Waze, in pratica, è la Panda più social di sempre; quale migliore occasione, dunque, per farsi pubblicità e apprezzare in una manifestazione sicuramente molto social come il raduno di Pandino?

Panda Waze integra l'omonima App di navigazione nell'App Panda Uconnect. Con il debutto di questa versione, la nuova Panda è in linea con la più autentica missione del modelli Fiat: rendere accessibile a tutti le soluzioni più intelligenti che semplificano e migliorano la vita a bordo. «Con Panda Waze - ha spiegato Luca Napolitano (Fiat Emea) - si può scegliere la playlist preferita, gestire chiamate e messaggi, utilizzare il navigatore satellitare, ma anche farsi ricordare dove è stata parcheggiata la vettura, o rammentare di non lasciare nulla sui sedili. Si possono controllare, da remoto, anche il livello del carburante, la carica della batteria o la pressione delle gomme».

Questa Panda indossa il look Cross con il logo Waze (nella foto) dedicato e nuovi dettagli neri, come le modanature laterali, le carenature degli specchietti, i rail sul tetto e le ruote nere opache. Anche gli interni sono stati rinnovati, nel segno del dinamismo e della tecnologia. Il modello è già disponibile negli show-room italiani, mentre il lancio europeo sarà entro la fine di luglio.

Fiat Panda ha superato i 7,5 milioni di esemplari prodotti. Alcuni di essi, che hanno partecipato all'evento di Pandino, sono stati riconosciuti così speciali da meritarsi uno degli 11 premi che l'organizzazione ha messo in palio.

I riconoscimenti erano destinati dalla Panda più accessoriata a quella più longeva, alla Panda arrivata da più lontano a quella più originale. Inoltre, il ricavato di «Panda a Pandino» sarà gestito dalla Consulta dei Giovani, organizzatrice dell'evento insieme ad altre associazioni del territorio, e con il patrocinio del Comune.

PBon

Commenti

Commenta anche tu