Sopravvive una settimana bevendo l'acqua del radiatore della sua auto

Sopravvive una settimana bevendo l'acqua del radiatore della sua auto
16 Luglio Lug 2018 16 luglio 2018

Una donna statunitense è precipitata da una scogliera con la sua auto: scomparsa per una settimana, è riuscia a sopravvivere bevendo l'acqua contenuta all'interno del radiatore

Un volo con l'auto da una scogliera è praticamente sempre letale. Eppure può accadere che la fortuna, la voglia di vivere e la forza di volontà possano cambiare il destino. Si potrebbe riassumere così la vicenda che ha visto coinvolta una donna americana di 23 anni, scomparsa da una settimana e poi rinvenuta sul fondo di una scogliera, intrappolata nella sua auto. Angela Hernandez, questo il suo nome, è stata ritrovata venerdì scorso da una coppia di escursionisti, che ha notato il suo suv parzialmente sommerso d'acqua, caduto da uno strapiombo di 61 metri sulle coste della California.

La giovane era scomparsa da sette giorni e son scattate subito le ricerche: l'ultimo suo avvistamento risale al 6 luglio, quando è stata ripresa dalle telecamere a circuito chiuso di una stazione di servizio. Al momento del ritrovamento Angela era cosciente, con un evidente infortunio alla spalla e una probabile commozione cerebrale, secondo quanto riferito dagli agenti di pattuglia sulla Highway 1. La donna ha riferito agli investigatori di aver sbandato con il suv per cercare di non investire un animale. E, da quanto si apprende, è sopravvissuta bevendo l'acqua del radiatore della sua auto. Grazie all'arrivo di un elicottero è stata condotta in ospedale per ulteriori accertamenti e cure.

La sorella della giovane ha avvisato e tranquillizzato i suoi amici lasciando un messaggio online: "Mia sorella è sopravvissuta sette giorni sul fondo di una scogliera alta 61 metri. Una coppia l'ha trovata e ha immediatamente chiamato aiuto. Ha detto di aver incontrato delle bellissime persone durante il suo salvataggio e il recupero sul fondo della scogliera. Nell'incidente ha perso tutto, inclusa la sua automobile, la sua fonte di sostentamento. È stato un evento davvero traumatico e il processo di recupero sarà molto lento". Angela Hernandez era in viaggio dall'Oregon alla California proprio per andare a trovare la sorella Isabel e, secondo il racconto degli sceriffi, aveva riferito di aver l'intenzione di riposare in un parcheggio, prima di proseguire la mattina seguende. Ma dal 6 luglio nessuno ha avuto più sue notizie, fino al suo ritrovamento.

An Oregon woman who disappeared a week ago was found alive at the bottom of an oceanside cliff in Big Sur, California, where she survived in the wreckage of her SUV by using her radiator hose to siphon water from a nearby creek, authorities said. https://t.co/FHuDOvblKz

— ABC13 Houston (@abc13houston) 16 luglio 2018

Tags

Commenti

Commenta anche tu