Ecco le 25 persone più influenti su internet. La Ferragni non c’è

Ecco le 25 persone più influenti su internet. La Ferragni non c’è
30 Luglio Lug 2018 16 giorni fa

Manca Chiara Ferragni nella lista stilata dal Time delle 25 persone più influenti su internet

Stati Uniti, Giappone, Corea. Sono queste le nazionalità delle persone più influenti su internet secondo la rivista Time che anche quest’anno ha stilato la classifica delle web stars. I criteri utilizzati per individuare gli influencers più popolari sono due: la copertura globale dei loro profili social e, ancor più importante, la capacità di influenzare le opinioni dei loro followers. Ed è proprio questo secondo criterio che ha permesso ad alcune delle persone incluse nella lista di aggiudicarsi il titolo di persona più influente su internet.

È il caso ad esempio di Charlotte e Dave Willner, al ventiduesimo posto, che tramite Facebook hanno organizzato una raccolta fondi per aiutare le famiglie di immigrati divise dai loro figli al confine con il Messico. Con circa 20 milioni di dollari raccolti in pochi mesi i coniugi Willner hanno realizzato la raccolta fondi più importante nella storia del social network fondato da Marck Zuckerberg. Al terzo posto della classifica ci sono gli studenti di Parkland in Florida. Sopravvissuti alla strage compiuta da un loro coetaneo mentre si trovavano a scuola hanno iniziato una campagna via Twitter per sensibilizzare l’opinione pubblica americana a riguardo della diffusione delle armi culminata in una marcia a Washington che ha visto la partecipazione di centinaia di migliaia di persone.

Tra le star che devono il loro successo ai media tradizionali compaiono nella lista Rihanna, al ventitreesimo posto, che sta incassando milioni dalla sua linea di prodotti cosmetici grazie alla capacità di pubblicizzarli via internet. Al diciassettesimo posto Kanye West che nonostante la poca coerenza dei suoi messaggi prima contro e poi a favore di Donald Trump fa buon uso dei 28 milioni di followers che gli hanno permesso di piazzare in cima alle classifiche la sua ultima fatica discografica. Più nobili invece le motivazioni che hanno permesso a Busy Philips, la star di Cougar Town e Freaks and Geeks, e all’attrice giapponese Naomi Watanabe di aggiudicarsi un posto in classifica. Le due, rispettivamente al sesto e ventunesimo posto, usano infatti la rete per diffondere messaggi legati all’accettazione di sé stessi e dei propri limiti.

Tra le stars che invece devono il loro successo proprio a internet e che solo in seguito sono diventate delle celebrità a livello mondiale compare Sia Cooper meglio conosciuta come Diary of a Fit Mommy che guadagna il diciottesimo posto della lista grazie ai suoi consigli per coniugare femminilità e maternità. Ryan e il suo canale youtube Ryan Toys Review si piazzano al 12° posto grazie alle magnifiche recensioni di giocattoli che gli hanno fatto guadagnare 11 milioni di dollari nel 2017.

Sul secondo gradino del podio, davanti quindi ai già citati studenti di Parkland, un’altra star nata in internet. Ariel Martin nota con lo pseudonimo di Baby Ariel ha iniziato la sua carriera grazie a Musical.ly e con oltre 28 milioni di followers ha dato il via alla sua carriera nel mondo della musica. Sul gradino più alto del podio c’è Kylie Jenner che ad oggi è la celebrità più pagata di Instagram nonostante abbia meno followers di altri vip. Il motivo è proprio la sua innata capacità di influenzare chi la segue, capacità che le ha fatto guadagnare un milione di dollari per ogni post pubblicato. Viste le motivazioni, talento e impegno sociale, che hanno portato questi personaggi a guadagnarsi un posto in questa classifica non stupisce che Chiara Ferragni non compaia nella lista. Il tour guidato della sua nuova residenza milanese e i nuovi tatuaggi di Fedez probabilmente non sono stati abbastanza.

Tags

Commenti

Commenta anche tu