Combattere il caldo con gli integratori naturali

Combattere il caldo con gli integratori naturali
3 Agosto Ago 2018 03 agosto 2018

Per combattere l’astenia derivante dal caldo eccessivo la natura ci fornisce dei rimedi naturali attraverso l’assunzione di integratori derivanti dalle sue preziose piante e alberi

La stanchezza derivante dal caldo afoso segnala un limite all’azione. E’ lo strumento attraverso il quale il corpo ci lancia il segnale che è necessario e vitale rallentare i nostri ritmi e fermarci per fare il pieno di energie e relax.

Questo stato di astenia può avere conseguenze serie se non ci si adopera in tempo. A livello fisico la stanchezza provoca pelle spenta o addirittura grigia, tessuti meno compatti e pancia gonfia. Gli effetti sono notevoli anche a livello emotivo con apatia, scarsa concentrazione, sbalzi d’umore, depressione.

I nutrizionisti sostengono che grazie ad un adeguato apporto di vitamine e sali minerali giornalieri possiamo contrastare l’astenia provocata dal caldo e dall’eccessiva sudorazione. Essi consigliano di assumere sostanze necessarie all’organismo con il consumo di cinque porzioni di frutta e verdura di cinque colori diversi:

- Giallo e arancio: apportano beta- carotene, fonte di antiossidante;

- Vegetali verdi: contengono magnesio e potassio;

- Rosso: fonte di licopotene, previene alcuni tumori;

- Bianco: contenete zolfo utile per l’organismo apporta benefici alla pelle e ai capelli;

- Viola: effetto antiossidante.

La stanchezza che caratterizza questa calda stagione la si può combattere ricorrendo a rimedi naturali come l’apporto di integratori forniti da piante e alberi assunti sotto- forma di compresse, decotti o estratti anche combinati tra loro.

Ecco i principali integratori che la natura ci fornisce:

- Il Guaranà: ha effetto stimolante, aiuta a reagire con più prontezza e lucidità agli stimoli esterni;

- Il Ginseng Panax: favorisce la resistenza psico-fisica aiutando l’organismo ad adattarsi alle condizioni di stress:

- l’Eleuterococco: chiamato anche Ginseng siberiano favorisce la lucidità mentale, combatte la sonnolenza e il dolore muscolare;

- la Muira Puama: chiamata "albero della potenza", le sue foglie sono note per il suo potere afrodisiaco, cura anche l’inappetenza. Ha un’azione benefica nei confronti della memoria e dei disturbi nervosi;

- la Pappa reale: prodotto derivante dalle api, fornisce molte vitamine del gruppo B che combattono la stanchezza;

-L' Aloe vera: il succo bevuto ogni mattina è un eccellente ricostituente che contiene vitamine (a, gruppo B, C, E), minerali tra cui magnesio, rame, zinco, enzimi e aminoacidi.

Tags

Commenti

Commenta anche tu