Ecco i libri da portare in vacanza

Ecco i libri da portare in vacanza
7 Agosto Ago 2018 10 giorni fa

Ecco i consigli per le letture sotto l'ombrellone

Il posto in valigia per un libro si trova sempre. In estate spesso si recuperano le letture rinviate per mancanza di tempo nel corso dell'anno causa lavoro e/o famiglia. In queste pagine offriamo al lettore le nostre modeste proposte per un'estate all'insegna della lettura. Dal romanzo al romanzo di genere, dai classici ai nuovissimi.

Con un occhio di riguardo alla saggistica, in particolare quella storico-politica, perché la polemica tra partiti purtroppo non va mai in vacanza. Soprattutto quest'anno giallo-verde per molti versi del tutto... inedito. E se alcuni saggi giornalistici cercano di illuminare la realtà quotidiana, altri, scritti da storici, trovano nel passato le ragioni del presente. Un consiglio (non richiesto): spesso negli alberghi ci sono angoli dedicati a una piccola biblioteca. Non è raro trovare libri... introvabili. Guardate con attenzione.

Altro consiglio (non richiesto). In molte città e paesi, da Milano a Cortina, proliferano le edicole dove lasciare un libro e prelevarne un altro. Lo «scambismo» è molto divertente. E perfino appagante. Anche in questo caso, se fate attenzione, troverete autentiche perle magari fuori catalogo da decenni. Fidarsi del passaparola è giusto ma ancora più giusto è scegliere da soli, con tutta calma, in una libreria che magari consente di bersi un caffè mentre si sfogliano le novità. Ce ne sono ormai in tutte le città e in molti paesi di media o grande dimensione. Non è il caso di vergognarsi delle proprie letture. Anche i romanzi all'apparenza senza pretese possono nascondere grandi intuizioni. E come minimo divertono: cosa tutt'altro che facile... I sapientoni, reali o sedicenti, prendano nota.

Correlati

Commenti

Commenta anche tu