L'Avellino riparte della Serie D, c'è la nuova società

L'Avellino riparte della Serie D, c'è la nuova società
10 Agosto Ago 2018 6 giorni fa

Il titolo sportivo degli irpini va all'imprenditore De Cesare che supera la concorrenza del patron del Genoa Preziosi e di altre quattro proposte sportive

Il calcio ad Avellino riparte...dal basket. Sei proposte (tra cui quella di Enrico Preziosi), ieri la decisione del sindaco.

La corsa al titolo sportivo, indetta dal Comune dopo la decisione del Tar di non concedere la sospensiva invocata dal club sulla mancata iscrizioni in serie B, è stata vinta da Gianandrea De Cesare, amministratore delegato della Sidigas che a sua volta è main sponsor del roster della Scandone che milita nella serie A di pallacanestro, che ha superato la concorrenza di altre cinque proposte giunte all’attenzione del sindaco del capoluogo irpino, Vincenzo Ciampi.

Tra queste c’era anche quella presentata da Enrico Preziosi. Il patron del Genoa, che vanta origini irpine, aveva avanzato una proposta per rilevare il titolo insieme all’imprenditore edile Luca Marinelli che però, come riporta Il Mattino, non è riuscita a spuntarla su quella avanzata da De Cesare. Adesso la (nuova) società irpina dovrà procedere all’iscrizione in serie D. Per Preziosi è il secondo buco nell’acqua dopo aver corso invano per acquisire il titolo sportivo del Bari che, invece, s’è aggiudicato il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis.

Tags

Commenti

Commenta anche tu