Romania, manifestazioni contro la corruzione

Romania, manifestazioni contro la corruzione
10 Agosto Ago 2018 7 giorni fa

La Romania è scesa in piazza. Miglia di persone si sono riversate nelle strade di Bucarest

La Romania è scesa in piazza. Miglia di persone si sono riversate nelle strade di Bucarest per protestare contro la corruzione e i salari bassi. Almeno settemila manifestanti hanno protestato per le vie della capitale puntando il dito contro il governo che a loro dire sta cercando di indebolire il potere della magistratura. I manifestanti sono in gran parte lavoratori che sono andati all'estero e che sono tornati in Romania.

In coro chiedono le dimissioni del governo. In questo quadro di crescente tensione non sono mancati gli scontri con le forze dell'ordine quando alcuni manifestanti hanno cercato di superare i blocchi per raggiungere i palazzi governativi. Lanci di bottiglie e sassate verso la polizia per le strade hanno fatto da cornice a questa protesta che non accenna a finire. Già a febbraio del 2017 si erano verificati alcuni scontri per alcune manifestazioni contro il governo. Adesso lo scenario si ripete.

Tags

Commenti

Commenta anche tu