Telenovela Modric Il Real non molla Juve su Milinkovic Kalinic all'Atletico

10 Agosto Ago 2018 10 agosto 2018

Domenico Latagliata

Florentino Perez ha fatto ieri quel che il ruolo di presidente del Real Madrid gli imponeva: ha introdotto ed esaltato Thibaut Courtois, nuovo portiere delle merengues prelevato dal Chelsea, e ha lanciato messaggi alla platea. Sufficientemente diretti, anche. Con buona pace di Luka Modric e dell'Inter, promessi sposi oggi un po' più lontani: «Puntiamo su ognuno dei nostri giocatori: crediamo fortemente in questa squadra. Tutti sono pronti alla sfida per vincere ancora: lavoreremo per migliorare». Nessuna parola sul croato, nessun cenno all'Inter, niente di niente. Dopo di che, oggi dovrebbe svolgersi l'incontro tra il centrocampista e il numero uno madridista: il primo ribadirà di volersene andare facendo leva su un presunto via libera che gli era stato garantito sullo stile di quanto accaduto con Ronaldo, il secondo gli spiegherà che no, al momento non si può fare.

Sullo sfondo, i nerazzurri: da oggi nella capitale spagnola, dove domani giocheranno in amichevole contro l'Atletico Madrid. Se arriverà qualcosa di simile al via libera, saranno insomma già sul posto e il tutto potrebbe svilupparsi anche in tempi brevi: altrimenti, amici (più o meno) come prima e sogno riposto nel cassetto. Nel frattempo, va comunque registrato che Modric è stato inserito nella lista dei convocati per la sfida contro l'Atletico che la sera di Ferragosto metterà in palio a Tallin la Supercoppa europea: prova di forza preventiva o meno, questo è. A proposito dei colchoneros, ufficiale l'acquisto dal Milan di Kalinic per 15 milioni: un anno fa era stato pagato 25. Sempre a proposito del Diavolo, ieri Alessandro Lucci (agente di Suso) si è recato nel quartier generale della Roma che non ha mai nascosto il proprio apprezzamento nei confronti dello spagnolo: resta pista complicata, ma comunque da monitorare. Da Roma potrebbero invece partire, destinazione Toro, il difensore Juan Jesus e il centrocampista Gonalons: entrambi sono però al momento difficili da convincere. Capitolo Lazio: a Madrid sono certi che il Real non sia interessato a Milinkovic-Savic sul quale con il mercato inglese chiuso - resterebbe allora solo la Juventus. Pronta adesso a rinnovare con Alex Sandro, visto che dal Psg non è mai arrivata l'offerta giusta: se il brasiliano resterà a Torino, Ronaldo dovrà rassegnarsi a non vedere sbarcare a Torino il suo amicone Marcelo.

Commenti

Commenta anche tu