Bimba colpita da roccia in spiaggia muore davanti a genitori

Bimba colpita da roccia in spiaggia muore davanti a genitori
11 Agosto Ago 2018 11 agosto 2018

Una bambina di soli 9 anni è morta mentre giocava in spiaggia per un grave trauma cranico riportato dopo che una roccia si è staccata dalla parete della Seaton Garth a Staithes, nel Regno Unito. Sul luogo della tragedia sono intervenuti prontamente la polizia del North Yorkshire ed il personale medico ma, purtroppo, per la piccola non c‘era già più nulla da fare

Una bimba inglese di soli nove anni, Harriet Forster, è morta mercoledì pomeriggio in seguito ad un grave trauma cranico dopo che una roccia si è staccata dalla parete della Seaton Garth, a Staithes nel Regno Unito.

La piccola, in vacanza con la famiglia, stava giocando tranquillamente in spiaggia quando l’enorme masso staccatosi dal costone l’ha travolta. Sul luogo sono intervenuti la polizia del North Yorkshire ed il personale sanitario con una eliambulanza. I medici hanno fatto tutto il possibile per salvare la vita alla bambina ma le lesioni riportate nell’impatto erano troppo gravi e, tra lo strazio dei genitori, la piccola è stata dichiarata clinicamente morta sul luogo dell'incidente.

"Purtroppo, nonostante gli sforzi dei servizi di emergenza, la bimba è morta per le ferite riportate. La sua famiglia è attualmente sostenuta da ufficiali specializzati”, ha affermato la polizia del North Yorkshire in un comunicato.

Eppure la tragedia avrebbe potuto essere di proporzioni ben più grandi perché, come hanno riferito testimoni alla Bbc, al momento dell’incidente sulla spiaggia vi erano anche molte altre persone oltre alla sfortunata ed innocente vittima.

Le Rnli, ed in particolare i volontari di Staithes e Runswick Lifeboat Station che si sono occupati del salvataggio della piccina, hanno espresso le loro più sentite condoglianze alla famiglia della vittima sconvolta sia dalla perdita che dalle modalità con cui hanno visto morire la loro figlia.

"Non riusciamo ancora comprendere l'enormità di questa tragedia. Harriet era la luce delle nostre vite. Vi chiediamo di darci il tempo che serve a un famiglia per sostenersi a vicenda in questo momento di dolore indescrivibile. Grazie." è il toccante messaggio della famiglia Forster.

Tags

Commenti

Commenta anche tu