Caserta, incidente stradale sulla A1, un morto ed un ferito grave

Caserta, incidente stradale sulla A1, un morto ed un ferito grave
12 Agosto Ago 2018 12 agosto 2018

Il conducente del tir ha perso il controllo del mezzo, che si è ribaltato in mezzo alla carreggiata, schiantandosi poi contro i guard rail

Grave incidente avvenuto intorno all’una del mattino lungo l’autostrada A1, nei pressi dello svincolo della A30 Caserta-Salerno, in direzione Napoli.

Morto il conducente di un tir, un uomo di 49 anni di Sant’Antonio Abate (provincia di Napoli), rimasto schiacciato nel groviglio di lamiere della cabina originatosi dopo il violento schianto.

Nonostante l’arrivo tempestivo sul posto dei soccorsi del 118, per l’autotrasportatore era ormai troppo tardi: i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Un altro uomo è rimasto coinvolto nell’incidente: si tratta di un 33enne, che è stato trasportato all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta e che si trova ora ricoverato in prognosi riservata.

Secondo quanto è stato possibile ricostruire fino ad ora, il tir avrebbe sbandato improvvisamente, finendo per ribaltarsi ed urtare con violenza contro il guard rail su entrambi i lati della carreggiata. Sono comunque ancora in corso di svolgimento, da parte degli agenti della stradale, le indagini per definire al meglio le dinamiche dell’incidente.

Il traffico è andato in tilt, a causa della chiusura del tratto autostradale lungo il quale è avvenuta la tragedia, che ha provocato circa 1 km di coda in direzione Napoli. Un blocco che si è reso necessario per agevolare le operazioni di rimozione dei detriti ed anche quelle di ripristino della barriera spartitraffico abbattuta.

Tags

Commenti

Commenta anche tu