Palma di Maiorca, rubava smartphone in spiaggia Inseguito e fermato dalla polizia

Palma di Maiorca, rubava smartphone in spiaggia Inseguito e fermato dalla polizia
12 Agosto Ago 2018 12 agosto 2018

Una operazione di polizia spettacolare tra le strade di Palma di Maiorca: fermato un ladro con 3.300 euro di refurtiva

Una operazione di polizia spettacolare tra le strade di Palma di Maiorca. Alcuni agenti in borghese hanno inseguito un ladro che da tempo era specializzato nei furti in spiaggia concentrandosi soprattutto sui cellulari e gli oggetti di valore che alcuni bagnanti portano al mare. L'uomo di fatto abitualmente metteva le mani negli zaini dei bagnanti e portava via di tutto. Ma questa volta la polizia è intervenuta. Tre poliziotti in borghese hanno individuato il ladro e dopo un inseguimento lo hanno fermato e immobilizzato. Immediatamente l'uomo è stato consegnati ai colleghi in divisa che lo hanno portato in caserma.

La refurtiva trovata nelle tasche del ladro ammontava a circa 3.300 euro. E la stessa refurtiva è stata poi mostrata ai turisti che hanno riconosciuto tra quegli oggetti rubati anche i loro cellulari. Il video dell'inseguimento e dell'arresto è stato poi diffuso sui social dalla stessa polizia di Palma di Maiorca. Gli agenti hanno rivolto un appello ai bagnanti invitandoli a non lasciare incustoditi gli oggetti di valore sulla spiggia. Infatti non è il primo caso di furti in serie. Sulle spiagge di Palma di Maiorca si sono registrati già diversi episodi e adesso la polizia sta cercando di monitorare di più la situazione. (Clicca qui per guardare il video dell'inseguimento)

Tags

Correlati

Commenti

Commenta anche tu