Washington, tensioni per manifestazione dell'ultradestra

Washington, tensioni per manifestazione dell'ultradestra
12 Agosto Ago 2018 12 agosto 2018

Tensione a Washington per il raduno della "Unite the Right" a cui parteciperanno alcuni gruppi di estrema destra che lo scorso anno a Charlottesville furono coinvolti in alcuni episodi di violenza

Tensione a Washington per il raduno della "Unite the Right" a cui partecipano alcuni gruppi di estrema destra che lo scorso anno a Charlottesville furono coinvolti in alcuni episodi di violenza. Una persona in quella occasione rimase uccisa e 19 rimasero invece ferite. A quanto pare gli esponenti dell'estrema destra che sfilano sono circa 400. Il percorso della manifestazione va va dalla stazione della metropolitana di Foggy Bottom fino a Lafayette Square, proprio di fronte la Casa Bianca.

In città si stanno tenendo anche alcune contromanifestazioni. Una di queste è guidata dalla associazione Black Lives Matter che sfila di fatto a un isolato dalla "Unite the Right". La polizia è in stato di allerta soprattutto dopo le critiche ricevute lo scorso anno a Charlottesville. In quel caso la polizia venne accusata di non aver gestito in modo efficace il sistema sicurezza per evitare gli scontri. Adesso gli agenti stanno facendo il possibile per tenere del due manifestazioni a distanza. Dalla Casa Bianca intanto Trump ricorda così i fatti di Chralottesville dicendo "no" a qualunque forma di Razzismo: "Gli incidenti a Charlottesville un anno fa hanno causato morte e divisione insensate. Dobbiamo unirci come nazione. Condanno tutti i tipi di razzismo e atti di violenza. Pace a tutti gli americani!". Sulla stessa linea la figlia Ivanka: "Un anno fa a Charlottesville siamo stati testimoni di una brutta esibizione di odio, razzismo, fanatismo e violenza. Invece di abbatterci l'un l'altro con odio, razzismo e violenza, possiamo sollevarci l'un l'altro, rafforzare le nostre comunità e adoperarci per aiutare ogni americana e ogni americano a raggiungere il proprio potenziale!".

Tags

Commenti

Commenta anche tu