I consigli salva- tintarella

I consigli salva- tintarella
23 Agosto Ago 2018 23 agosto 2018

Quando si rientra dalle vacanze uno dei peggiori incubi è perdere la tanto conquistata tintarella. La pelle abbronzata ci rende più belli e sexy. I nostri suggerimenti per farla durare più a lungo

Abbiamo fatto tanto per conquistare la tintarella. Essa ci ha reso più sexy e belli ma il ritorno in città e al lavoro può essere un nemico della nostra abbronzatura.

Un volta ripresa la routine quotidiana c’è il rischio di perder il colorito dorato e ritornare inevitabilmente al pallore che ci caratterizzava prima della partenza. Un altro rischio temuto è anche quello di spellarci e ritrovarsi con la pelle molto secca.

Ci sono però dei piccoli e semplici consigli da seguire che molti dermatologi consigliano per non ritrovarci con la pelle a chiazze e con delle anti estetiche squame dovute alla inevitabile disidratazione.

Ecco i principali suggerimenti per mantenere la pelle luminosa e abbronzata più a lungo anche a fine estate:

- Preferire la doccia al bagno: i dermatologi consigliano di lavarsi con acqua tiepida perché il contatto prolungato con l’acqua troppo calda favorisce il distacco delle cellule superficiali della pelle. Si rischia così di ritrovarsi con uno spiacevole “effetto a chiazze”;

- Asciugare la pelle delicatamente: utilizzare un asciugamano morbido col quale tamponare la pelle subito dopo la doccia. Evitare sfregamenti troppo aggressivi;

- Idratare tanto e costantemente:ogni giorno prendersi cura della pelle con creme idratanti naturali a base di olii essenziali e aloe vera che evitano la secchezza e la disidratazione;

- Ridurre l’esposizione all’aria condizionata: il condizionatore è uno dei nemici della tintarella perché prosciuga l’aria e toglie l’umidità nell’ambiente. Tende a desquamare la pelle rendendola secca;

- Sì all’ “alimentazione salva tintarella”: bere almeno due litri di acqua al giorno. Mangiare frutta e verdure ad effetto idratante come lattuga, radicchio, cicoria, pomodori e cocomero;

- Sfruttare il sole di fine estate: godetevi dli ultimi raggi del sole dell’estate che stimolano la produzione di melatonina e consentono di fissare il colore già acquisito, Concedetevi pause pranzo all’aperto, passeggiate al parco o weekend al mare o in montagna;

- Evitare la piscina: se non riuscite a reggere il caldo non lasciatevi tentare da una nuotata in piscina perché il cloro ha un’”azione sbiancante” della pelle;

- Sì all’abbigliamento di cotone: prediligete tessuti morbidi e leggeri dai colori vivaci e allegri che risaltino il vostro colorito luminoso.

Tags

Commenti

Commenta anche tu