Ferrari 488 Pista Spider, la più veloce nella storia del Cavallino

Ferrari 488 Pista Spider, la più veloce nella storia del Cavallino
27 Agosto Ago 2018 27 agosto 2018

Parente stretta della 488 Pista, la 50esima vettura senza tettuccio nella storia del Cavallino Rampante è la spider più performante in assoluto, con un rapporto peso/potenza sbalorditivo

Sono stati scelti gli Stati Uniti e la gloriosa passerella del concorso d'eleganza di Pebble Beach, in California, per presentare in anteprima mondiale la nuovissima vettura della Ferrari, la 488 Pista Spider, 50esimo modello nella storia del Cavallino Rampante in versione "aperta".

Dimenticato il consueto color rosso che da sempre contraddistingue le vetture della casa di Maranello, la 488 Pista Spider è stata presentata in un elegantissimo color bianco perla, con una livrea centrale che conferisce un ulteriore tocco d'eleganza a questa autentica "bomba", visto che si tratta della Ferrari in versione Spider più veloce in assoluto, con un rapporto peso/potenza pari ad 1,92kg/cv.

Un dato che sicuramente mette ancor più in risalto il lavoro degli ingegneri italiani poichè questo modello, parente stretto della recentissima 488 Pista, presenta rispetto alla sua gemella un peso superiore dovuto all'inevitabile irrigidimento per compensare la mancanza del tetto: ecco quindi il larghissimo uso di materiali leggerissimi quali fibra di carbonio ed alcantara, unitamente all'eliminazione di peso "inutile" come quello derivante dai tappetini in moquette e della maniglia della portiera del pilota (sostituita da un semplice laccetto). A questa combinazione di elementi i tecnici italiani hanno aggiunto il loro famoso e pluripremiato motore V8, arrichendolo di 50 ulteriori cavalli rispetto alla versione coupè e portandolo a 720 totali.

L'ultima chicca di questa nuova Ferrari sono degli esclusivi cerchi da 20 pollici diamantati, creati appositamente per questa vettura "a cielo aperto", che come tutte le vetture di Maranello farà sicuramente palpitare i cuori dei tantissimi appassionati di questo glorioso marchio tutto italiano.

Tags

Commenti

Commenta anche tu