Parlare in pubblico: le strategie più utili per un discorso efficace

Parlare in pubblico: le strategie più utili per un discorso efficace
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
28 Agosto Ago 2018 28 agosto 2018

Parlare in pubblico può generare molto spesso ansia e confusione, per questo motivo è stata pubblicata una ricerca sulla rivista Nature, in cui alcuni esperti hanno consigliato tre regole da seguire per riuscire a parlare in pubblico in maniera chiara ed efficace, e soprattutto senza ansia.

Parlare in pubblico, davanti a una platea colma di persone, non è un'attività semplice, al contrario può spesso generare problemi legati all'ansia e allo stress. Chi non è abituato a fare discorsi di questo tipo o chi è molto timido e si preoccupa eccessivamente del giudizio altrui può, infatti, facilmente farsi prendere dall'ansia e dall'agitazione, rischiando di fare un pessimo discorso e di annoiare il pubblico.

Tuttavia, anche se parlare in pubblico può sembrare difficile all'inizio, ci sono una serie di strategie che è possibile attuare per compiere un discorso efficace e chiaro, attirando e appassionando la gente verso ciò che si sta dicendo, senza lasciarsi sopraffare dall'imbarazzo e dalla paura di sbagliare.

La rivista Nature si è infatti occupata di questa tematica, pubblicando un articolo online, in cui alcuni esperti del settore forniscono importanti consigli su come parlare efficacemente davanti a tanta gente. La prima regola fondamentale da seguire è quella di concentrarsi sul pubblico che dovrà ascoltare il discorso; quindi di analizzare le persone a cui si parlerà, valutando il loro grado di conoscenza dell'argomento che verrà proposto. Molti oratori, infatti, commettono spesso l'errore di focalizzarsi troppo su se stessi, dimenticandosi delle aspettative e delle attese di chi si ha di fronte, finendo così per annoiare e per confondere la platea.

Il secondo consiglio degli esperti per parlare bene in pubblico è quello di tenere sempre a mente che le persone, dopo 24 ore, ricorderanno solo il fulcro centrale del vostro discorso, di conseguenza è cruciale comunicare il proprio messaggio in maniera chiara e semplice, evitando contenuti e concetti troppo complessi o altamente specialistici. Inoltre, è opportuno pianificare e organizzare accuratamente la propria discussione, curando i dettagli e i passaggi chiave, tralasciando informazioni secondarie o marginali.

L'ultima strategia da seguire riguarda, invece, i possibili imprevisti che possono capitare, a cui è necessario essere pronti. Di frequente possono verificarsi, ad esempio, problemi legati al tempo, come un ritardo nell'inizio del discorso o un problema con la proiezione. In quesi casi, è bene non lasciarsi prendere dal panico, velocizzando eccessivamente la propria esposizione e creando solo confusione nel pubblico. Al contrario, secondo gli esperti, è assolutamente consigliabile mantenere la calma e la concentrazione, sintetizzando in breve i punti fondamentali del discorso ed eliminando i concetti superflui.

Tags

Commenti

Commenta anche tu