Come contrastare ​la caduta dei capelli

Come contrastare ​la caduta dei capelli
8 Settembre Set 2018 14 giorni fa

La caduta dei capelli stagionale è un fenomeno fisiologico di “ricambio naturale” della nostra chioma. Colpisce sia gli uomini che le donne. Le cause non sono del tutto chiare. Ecco i nostri rimedi per contrastarla efficacemente

La perdita dei capelli è un processo di rigenerazione naturale che si verifica con l’avvicinarsi del cambio climatico.

Da Settembre a Novembre i nostri capelli cadono maggiormente. Ciò si verifica sia alle donne che agli uomini. L’autunno è la stagione in cui gli organismi vitali come animali e vegetali rispondono con forme di adattamento ai cambiamenti che essa comporta. Gli alberi rilasciano le foglie, gli animali cambiano il pelo e gli uomini appunto perdono i capelli.

Le cause non sono del tutto chiare ma di certo si tratta di un fenomeno fisiologico inevitabile determinato dall’esigenza di un “ricambio naturale”. I capelli hanno un loro ciclo di ricrescita che può durare fra i due anni e i sei anni rinnovandosi una ventina di volte nell’arco dell’esistenza di ogni individuo. Questo significa che ogni capello che cade ricresce venti volte prima che si atrofizzi il follicolo pilifero.

Per non andare in panico ed essere in preda all’ansia di vedere diradarsi la propria chioma ecco i rimedi per contrastare la caduta dei capelli stagionale:

1) Alimentazione accurata: mangiare molta frutta secca soprattutto noci, mandorle, semi di zucca e girasole. Altri alimenti che rafforzano i capelli e provengono la caduta sono pesce, soprattutto quello azzurro, il salmone che è ricco di Omega3, latticini, legumi e uova;

2) Preferire lo shampoo secco: non esagerare con i lavaggi, se si ha una cute grassa è comunque consigliato far passare almeno un giorno tra una detersione e l’altra usando lo shampoo secco. Importante è anche la scelta del prodotto giusto che contenga vitamina B, principi energizzanti e stimolanti della crescita del capello;

3) Sì alle fiale anti- caduta: da associare allo shampoo sono spesso consigliate anche delle fiale specifiche anti-caduta. Le fiale sono trattamenti mirati che durano per un periodo di circa due mesi e devono essere applicate con costanza sui capelli bagnati subito dopo lo shampoo;

4) Prevenire lo stress: preferire l’asciugatura naturale dei capelli per non sottoporre la chioma allo stress provocato dalle alte temperature di phon e piastre. Se proprio non si può fare a meno di essi applicare prima dell’utilizzo uno spray termico. Quando pettinate la chioma utilizzate spazzole morbide a denti larghi;

5) Integratori come alleati: assumere integratori specifici per almeno un paio di mesi. Utili sono quello che contengono L-Cisteina e polifenoli, preziosi principi attivi che tendono a frenare la caduta dei capelli. Consigliati anche quelli contenenti vitamina A, B6, C, E, D e selenio che svolgono un’azione antiossidante contro i radicali liberi.

Tags

Commenti

Commenta anche tu