Pensioni, zero tasse (o quasi) per chi si trasferisce al sud

Pensioni, zero tasse (o quasi) per chi si trasferisce al sud
11 Settembre Set 2018 11 giorni fa

La proposta di legge del partito capitanato da Giorgia Meloni di azzerare le tasse a tutti i pensionati che scelgano di trasferirsi al sud d'Italia arriva in Senato

È il partito di GIorgia Meloni a lanciare un disegno di legge che potrebbe cambiare le carte in regola per i pensionati, infatti il modello si baserà su quello sperimentato già in Portogallo: aliquota forfettaria da 6000 euro per chi va al sud

Se passerà il disegno di legge di Fdi potrebbe mettere i pensionati europei davanti ad un bivio: Portogallo o Italia? Zero tasse, o comunque una cifra forfettaria per chiunque decida di portare la propria pensione dall'estero in Italia spostando dunque la residenza nel nostro paese. Soltanto una clausola: la scelta di una regione tra Puglia, Basilicata, Sardegna e Calabria.

Il modello si basa su quello portoghese che, prima dell'Italia ha pensato di attrarre decine di migliaia di pensionati europei che attraverso i loro redditi hanno dato una spinta all'economia del paese non indifferente. Il disegno legge di Fratelli d'Italia prevede un'aliquota forfettaria di 6000 euro per un massimo di dieci anni, con un'unica regola: non essere stati residenti in Italia per gli ultimi nove anni dall'applicazione della legge. In questa maniera, garantisce il partito della Meloni, si eviteranno i furbetti. Il trasferimento nel sud Italia farà evitare ai pensionati di pagare le tasse nel paese di provenienza, come avviene ora in Portogallo.

Giorgia Meloni ha così spiegato il disegno di legge:"Pensiamo di copiare il modello Portogallo, che ha scelto di detassare le pensioni degli stranieri che si trasferivano a vivere sul suo territorio e ha attratto 80 mila persone alzando il Pil dell'1,2%. Noi proponiamo la stessa cosa per le regioni maggiormente in difficoltà, ma belle come sono la Campania, la Sicilia, la Calabria e la Puglia. Pensiamo di poter essere molto competitivi per i pensionati facoltosi dall'estero".

L'intento del senatore Adolfo Urso è quello di far diventare il sud Italia come la Florida per gli americani, ovvero invitando tutti i lavoratori in pensione a venire a vivere nel nostro paese e investire così i proventi della pensione nel nostro mercato. L'applicazione della legge sarà immediata qualora dovesse essere approvata in Senato.

Un'idea molto simile era scaturita anche dalla Lega qualche settimana fa, l'intenzione del partito era però quello di ripopolare le zone disabitate italiane e non solo del sud.

Tags

Commenti

Commenta anche tu