David Bowie, la prima demo venduta per 40.000 sterline

David Bowie, la prima demo venduta per 40.000 sterline
13 Settembre Set 2018 11 giorni fa

La prima demo di David Bowie è andata all'asta per 40.000 sterline: ecco che ruolo ha avuto questo brano nella carriera del compianto artista

La prima demo di David Bowie, con la sua voce solista, è stata venduta all'asta per quasi 40.000 sterline - il corrispettivo di poco meno di 45.000 euro.

Si tratta, come riporta la Bbc, della registrazione della band The Konrads - in cui Bowie era solitamente sassofonista - che nel 1963 fu rifiutata da Decca, quando l'artista aveva solo 15 anni. All'epoca Bowie utilizzava il suo vero nome, David Jones, e il gruppo gli chiese di prestare la sua voce solista per un brano denominato "I Never Dreamed". La demo dura 18 minuti ed è stata venduta dal batterista dei The Konrads, David Hadfield, che l'ha ritrovata in un vecchio cestino nel suo loft.

Le stime iniziali per il cimelio si erano attestate sulle 10.000 sterline - corrispondenti a oltre 11.000 euro - ma le offerte fatte alla Omega Auctions hanno raggiunto la cifra ragguardevole di 39.360 sterline. In particolare, si sono dati battaglia due collezionisti d'oltreoceano, che però non hanno partecipato di persona all'asta.

Tra gli altri pezzi venduti dal banditore ci sono degli schizzi promozionali di The Konrads - che ritraggono quindi anche Bowie - delle foto e documenti vari del gruppo, venduti per 17.130 sterline - ossia oltre 19.000 euro. Un poster della band è stato acquistato per 6.600 sterline - e quindi oltre 7.400 euro.

Bowie lasciò la band poco dopo l'audizione, il che non portò alla firma della formazione con Decca, che aveva apprezzato altri brani di The Konrads, quelli in cui l'artista suona appunto il sassofono. Bowie è scomparso a gennaio 2016, un paio di giorni dopo aver compiuto 69 anni e aver rilasciato il suo album in studio numero 25, "Blackstar".

Commenti

Commenta anche tu