F1 2021, rilasciate le immagini ufficiali

F1 2021, rilasciate le immagini ufficiali
14 Settembre Set 2018 10 giorni fa

F1, FIA e scuderie hanno presentato il concept delle nuove vetture, che vedremo con il cambio di regolamento atteso per il 2021: la Formula E si fa stilisticamente più vicina

F1 2021: il futuro è alle porte e ci viene fornita una piccola anticipazione stilistica per capire come sarà il nuovo corso della Formula massima quando tra meno di tre anni cambieranno i regolamenti. Va a chiudersi quindi una parabola che ha visto 7 stagioni senza grossi stravolgimenti, come dimostrano le classifiche finali.

Molti dettagli sono ancora nebulosi, ma si conoscono già alcuni elementi certi: semplificata l’aereodinamica, gomme da 18” e Halo meglio integrato. Tre concept sono stati oggi rilasciati da F1 / FIA / scuderie, per testare le reazioni del pubblico, in particolar modo sul versante estetico.

Come è possibile notare, nuovamente tre sono i cardini fondamentali dichiarati: la sicurezza, la semplificazione aerodinamica e la pura bellezza estetica. La sicurezza, perché l’Halo viene integrato in maniera più uniforme nella silhouette delle vetture e vengono pensate delle protezioni per le ruote posteriori, in modo da evitare salti e fenomeni di sormontamento durante i tamponamenti.

La semplificazione aerodinamica: sicuramente questi ultimi due anni verranno ricordati come la punta massima della ricerca in Formula 1, con una prolificazione smodata di appendici sulle autovetture. Dal 2021 esteticamente le monoposto saranno indubbiamente più pulite, contribuendo al terzo punto: la bellezza.

Ross Brown ha espressamente dichiarato come si vada alla ricerca di un pubblico sempre maggiore e soprattutto più giovane. Sono passati i tempi in cui gli automodelli da Formula 1 spopolavano tra i ragazzi, vuoi per una diversità di intrattenimento, vuoi per una ricerca aerodinamica che per l’appunto ha “imbruttito” agli occhi di molte le auto.

La Formula E, da questo ambito, si è dimostrata più all’avanguardia: la nuova Gen2 risulta essere armoniosa e indubbiamente non ha mancato di ispirare questi tre concept.Tecnicamente invece, nulla di definito a parte gli nuovi pneumatici da 18”: il budget cap per ridurre i costi porta con sé la discussione legata ai motori e alle power unit.

Dopo un rifiuto iniziale, sembra infatti che gli attuali motoristi (tra cui anche Honda) vogliano mantenere le PU per ammortizzare ulteriormente costi e sviluppo, mentre i team indipendenti chiedono a gran voce l’introduzione del motore semplificato, tornando a un aspirato otto cilindri standard.

Ci sono infine, coloro che stanno alla porta: Porsche e Volkswagen per esempio, che hanno ventilato interessi a seconda di come verranno prese posizioni in merito. Ross Brown vorrebbe allargare lo schieramento e il numero di monoposto in pista, ma sembra che le posizioni di chi è già dentro siano distanti dalle richieste di chi vuole entrare.

Tags

Commenti

Commenta anche tu