Invitava le donne nei ristoranti di lusso e poi fuggiva: su lui 12 capi d'accusa

Invitava le donne nei ristoranti di lusso e poi fuggiva: su lui 12 capi d'accusa
14 Settembre Set 2018 8 giorni fa

Paul Guadalupe Gonzalez è stato arrestato dalla polizia di Pasadena. Sono 12 le donne vittime di questo gioco

Invitava le donne a mangiare con lui nei più lussuosi ristoranti di New York per poi fuggire lasciando che fossero le invitate a pagare il (salatissimo) conto. Il suo nome è Paul Guadalupe Gonzalez e, come riporta Il Messsaggero, "è stato finalmente catturato, e su di lui pendono 12 capi di accusa di estorsione, furto e frode".

La tattica di Gonzalez era sempre la stessa. Conosceva le donne su internet, nei siti web per incontri,. le invitava a cena in costosi ristoranti e le assicurava che sarebbero state sue ospiti. “Ordinava tutto quel che poteva”, dice la testimone Martha Barba. Poi, il metodo più vecchio del mondo: si alzava con una scusa e fuggiva. Naturalmente le donne, per paura di essere considerate complici, non potevano fare altro che pagare di tasca loro. Ma alcune di loro hanno dovuto fare sacrifici per pagare il loro conto, come ha testimoniato la stessa Barba, costretta a prelevare dai suoi risparmi.

Sono state 12 le donne ingannate. In due casi, il ristoratore, compreso l'accaduto, ha offerto di tasca sua senza far pagare alle ignare donne. Ma le altre 10 no, e hanno dovuto pagare. Un giochetto che adesso, a Gonzalez, costerà caro. L'uomo rischia fino a 16 anni di carcere per avere non solo frodato i ristoratori ma anche per aver sfruttato delle povere donne ignare di tutto. E da qui l'accusa di estorsione.

Tags

Commenti

Commenta anche tu