Juventus, il bilancio è in rosso: saldo negativo di quasi 20 milioni di euro

Juventus, il bilancio è in rosso: saldo negativo di quasi 20 milioni di euro
14 Settembre Set 2018 10 giorni fa

La Juventus ha chiuso il bilancio 2017-2018 con un passivo di 19,2 milioni di euro. Dopo tre anni consecutivi in utile il club bianconero ha fatto registrare un passivo

La Juventus sta dominando in Italia da sette anni, ora il reale obiettivo della società bianconera è quello di tornare a vincere una Champions League dato che manca nella bacheca di Corso Galileo Ferraris dal 1996. Le grandi vittorie ottenute in questi anni, unite allo stadio di proprietà, alle grandi capacità manageriali e ad acquisti mirati e proficui sul mercato hanno permesso al club di crescere in maniera esponenziale dal punto di vista economico, avvicinandosi e di tanto alle grandi potenze europee del calcio come United, Barcellona e Real Madrid.

Dopo tre esercizi consecutivi in utile, però, il bilancio 2017-2018 della Juventus si è chiuso in passivo con circa 20 milioni di euro: -19,2 per l'esattezza. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport questa cosa trova riscontro nella diminuzione dei premi Uefa, visto che nel 2017 i bianconeri erano arrivati in finale a Cardiff, ma anche dalle plusvalenze in sede di mercato, visto che il precedente esercizio aveva visto la cessione di Paul Pogba con una corposa plusvalenza messa a bilancio. I ricavi, rispetto all'anno scorso, sono diminuiti di 11 milioni di euro ma si attestano sempre sopra quota 400: per l'esattezza 411. Positivi gli altri dati visto che il merchandising è cresciuto di circa 20 milioni di euro, mentre la perdita di bilancio verrà coperta dalle riserve accumulate con il patrimonio netto che scenderà da 94 milioni a 72.

Tags

Commenti

Commenta anche tu