Macron vende tazze, magliette e dolci per restaurare l'Eliseo

Macron vende tazze, magliette e dolci per restaurare l'Eliseo
14 Settembre Set 2018 14 settembre 2018

In vendita gadget di ogni tipo (56 prodotti in tutto) con i colori della bandiera francese. Con parte dei soldi ricavati verrà restaurato l'Eliseo, dimora del presidente

Ogni anno circa 20 mila persone si mettono in fila per visitare l’Eliseo, residenza del presidente francese. La vsita dura un’ora e mezza e per iniziare si aspettano anche diverse ore. "I luoghi nei quali state entrando hanno 300 anni - spiega Emmanuel Macron nella voce dell'audioguida -. Furono concepiti per essere la residenza del conte di Evreux nel 1720. Un’origine che spiega lo stile Reggenza e la presenza di un cortile d’onore su strada". Sono una ventina, in tutto, le stanze visitabili e Macron ha già fatto sapere che farà delle sorprese, per incontrare i visitatori, in occasione delle Giornate del patrimonio, sabato 15 e domenica 16 settembre.

La dimora del presidente però ha bisogno di lavori, iniziati all'inizio di quest'anno e molto costosi. Per cercare di raccogliere i fondi necessari è scattata un'imponente operazione di marketing, con la vendita di gadget, come scrive l'edizione francese dell'Huffington Post. Ce n'è per tutti i gusti (e le tasche): borse, braccialetti, tazze, t-shirt, macaron (rigorosamente blu, bianchi e rossi), tutto rigorosamente "made in France". In tutto ci sono 56 prodotti in vendita, trenta dei quali costano meno di 15 euro.

"Il prossimo cantiere sarà quello della Sala delle feste. Ma tutto ciò ha un costo ed è proprio per questo che una parte del ricavato dalla vendita di questi gadget (il 12%, ndr) servirà a finanziare i lavori". Tra pochi mesi i prodotti si potranno acquistare anche all'estero, tramite internet. L'Eliseo spiega che "una distribuzione più larga consentirà una diffusione maggiore del marchio, dei valori repubblicani e della cultura francese".

Tags

Commenti

Commenta anche tu