Martinitt "live": la banda suona per gli ospiti di Casa Verdi

Martinitt live: la banda suona per gli ospiti di Casa Verdi
14 Settembre Set 2018 14 settembre 2018

La Banda de I Martinitt in concerto in Casa Verdi

La Banda de I Martinitt in concerto a Casa Verdi: ovvero l'incontro tra due istituzioni storiche, due nomi simbolici che con la memoria portano subito l'immaginazione all'Ottocento, quando entrambe le realtà vennero fondate per il bene della città. Tutto sommato a pochi anni di distanza: nel 1861 la formazione musicale, nel 1899 per volontà di Giuseppe Verdi l'istituto che accoglie i musicisti anziani.

L'occasione per questo rendez vous è stata possibile grazie alla Banda - a suo tempo nata per educare i giovani ospiti dell'orfanotrofio allo studio di uno strumento - un momento rilanciato dall'Azienda di servizi alla persona del Trivulzio. Risultato. Gli strumentisti si sono messi a disposizione della Casa per intrattenere gli ospiti, già protagonisti del palcoscenico classico e lirico. E ancora, e non è poco, un concerto per «battezzare» in note la nascita di una collaborazione tra enti che si occupano di terza età e fragilità. Uno scambio non soltanto di vedute ma concreto di esperienza e buone pratiche.

Soddisfazione di tutti, sintetizzata ed espressa da Claudio Sileo, direttore generale Asp Immes e Pio Albergo. Soddisfazione per la musica proposta; il programma ha avuto come protagonista unico l'amato Verdi, e non poteva essere diversamente, il quale negli ultimi anni è stato al centro di numerose rivisitazioni della Banda de I Martinitt: sia l'opera «La Traviata» sia l'opera «L'Aida» nel tempo eseguite insieme a cantanti lirici professionisti, in diversi luoghi milanesi, in primis al Conservatorio.

Commenti

Commenta anche tu