Musica, amori, comicità: dall'Argentina la serie che conquista i teenager

Musica, amori, comicità: dall'Argentina la serie che conquista i teenager
14 Settembre Set 2018 7 giorni fa

"Kally's Mashup" di Deakids unisce storie reali a una scenografia curata alla perfezione

L'intento di trasmettere ai giovanissimi la passione per la musica classica. Una platea di spettatori allargata anche ai maschietti e non solo alle femminucce. Una cura e una perfezione nella costruzione del set. Un'attenzione ai desideri, ai sogni, alle caratteristiche reali dei ragazzi di oggi. In più l'elemento comico e un pizzico di ironia. Ecco i motivi per cui è interessante per le famiglie seguire Kally's Mashup su DeaKids. La serie teen, in onda sul canale 601 della piattaforma Sky e in arrivo in chiaro da dicembre su Super, è girata a Buenos Aires negli studi della televisione Telefe, la più grande dell'Argentina, ed è una coproduzione tra il canale del Gruppo De Agostini e il brand Nickelodeon. Racconta la vicenda di una ragazza quattordicenne, Kally, di grande talento tanto da essere scelta per entrare in conservatorio quando non ha ancora l'età consentita. Per frequentare la prestigiosa scuola deve lasciare la provincia e la mamma e trasferirsi nella metropoli con il papà che conosce a malapena perché i genitori sono divorziati da molto tempo. In più deve affrontare la cattiva e raccomandata rivale. Kally oltre ad essere un talento della musica classica adora il pop e riesce anche a mischiare con successo i generi, da qui il titolo Mashup. Ma non potendo rivelare che si diletta anche nel pop pena l'espulsione dal conservatorio, posta le sue creazioni mixate con un nickname. E chi va subito ad ascoltare i suoi brani? Un bel ragazzo di cui si innamora ed è pure vicino di casa... Insomma ci sono tutti gli ingredienti per agguantare i ragazzini.

Le musiche sono curate da Adam Sanders, compositore di brani di serie famose come Hannah Montana e Glee. «Anche io da ragazzo ho mischiato i generi - racconta il musicista che ha venduto 100 milioni di album - ho iniziato ad ascoltare la musica classica e poi mi sono avvicinato alla leggera». Per lo show scrive una canzone alla settimana. E mentre lui è alla continua ricerca di nuove sigle, i ragazzi del cast lavorano su tre set paralleli per rendere la produzione il più efficiente possibile. In questi giorni si stanno girando le ultime puntate (45) della seconda stagione che vedremo in onda a febbraio, sempre su DeaKids.

«La forza della serie - spiega il produttore Daniel Gutman della società statunitense 360 Powwow - sta anche nel fatto che abbiamo cercato di raccontare la realtà dei ragazzi di oggi. Abbiamo scelto di venire qui a Buenos Aires perché l'Argentina ha una lunga tradizione nella realizzazione delle soap opere, che è stata riversata nelle serie dedicate ai teenager». E la professionalità si tocca con mano sul set, situato in una periferia dell'immensa capitale: fa impressione la cura quasi maniacale dei dettagli, dalle copertine dei libri di musica ai panini nel bar della scuola, agli strumenti nelle sale di registrazione, alla ricostruzione degli ambienti delle abitazioni. La star ovviamente è Kally, interpretata da Maia Reficco, diciottenne figlia di genitori argentini nata a Boston e tornata da bambina a Buenos Aires e scovata grazie alla segnalazione di amici dei produttori, mentre la maggior parte del cast è stata selezionata sul web. «La mia storia è praticamente simile a quella di Kally - racconta Maia - ho studiato musica classica e sono cresciuta a Boston immersa nel jazz e quindi sono sempre stata mashup. E come Kally avevo timore di deludere i miei genitori dedicandomi ad altro oltre alla musica classica. Ma fin da piccola sognavo di lavorare in una serie musical ed ora eccomi qui». Spigliata, solare, bravissima, è pronta a prendere il volo come Miley Cyrus, sperando che non si bruci come alcune colleghe delle serie top disneyane. Suo partner nella serie è Alex Hoyer nel ruolo di Dante Berlin, il bel ragazzino leader di una band che garantisce l'attenzione del pubblico maschile. Stesso compito affidato all'inventore pasticcione zio Charlie (l'attore Emiliano Dionisi) che dà alla sit l'ingrediente comico e ironico che piace ai ragazzi.

Per Deakids un grosso impegno nell'anno dei festeggiamenti del primo decennio di vita. E per la ricorrenza (che cade il primo ottobre) il canale De Agostini regala ai suoi fan dieci giorni con le prime tv dei top show. Dall'anteprima della seconda stagione di New School alla prima puntata della quinta stagione dell'Officina dei mostri alla terza di Kaeloo ai programmi storici del canale.

Commenti

Commenta anche tu