Il post choc del militante Pd: "Non salverei figlio di Salvini"

Il post choc del militante Pd: Non salverei figlio di Salvini
15 Settembre Set 2018 9 giorni fa

Giuseppe Rotondo su Twitter: "Se lo vedessi vittima di incidente passerei avanti". Il ministro a muso duro: "Cretino"

"Se vedessi sulla strada il figlio di Salvini vittima di un incidente stradale, passerei avanti dicendo Prima i piddini". È il post choc di Giuseppe Rotondo, che su Twitter scrive di occuparsi di "Ricerca e Innovazione. Comunicazione e marketing. Relazioni pubbliche.Non profit fundraising". Ma soprattutto di essere fondatore del movimento "Insieme per il Pd" del "circolo Pd università è ricerca".

Rotondo ha ora chiuso il suo profilo sul social media, ma il suo "cinguettio" è stato fotografato e ripubblicato da Matteo Salvini che anche stavolta non ha fatto mancare pronta risposta ai suoi detrattori. A una frase del genere, però, il ministro dell'Interno non è ricorso alla solita ironia o ai "bacioni" che in passato hanno contraddistinto le sue repliche. "

"Cretino, lascia fuori dalle polemiche i miei figli", risponde secco il vicepremier e leader della Lega. Aggiungendo un post scriptum: "Il signore si dichiara iscritto al Pd".

Commenti

Commenta anche tu