Milano, sparano ad africano nella notte, paura a Cinisello Balsamo

Milano, sparano ad africano nella notte, paura a Cinisello Balsamo
15 Settembre Set 2018 15 settembre 2018

L’uomo, un pregiudicato noto per reati di droga alle forze dell’ordine, è stato affiancato dallo scooter dei suoi assalitori. Colpito da un proiettile alla gamba, si trova ora ricoverato al Policlinico di Milano

Agguato nella notte avvenuto a Cinisello Balsamo (Milano), ai danni di un pregiudicato marocchino di 36 anni.

Secondo le scarse notizie trapelate fino ad ora, intorno all’una del mattino, tra venerdì 14 e sabato 15 settembre, lo straniero si trovava in via Nicolò Machiavelli. Ad un certo punto, uno scooter con due uomini in sella si sarebbe avvicinato a lui dopo aver accostato verso il marciapiede.

A questo punto è scattata la trappola per il 36enne, raggiunto da alcuni proiettili esplosi dalla pistola di cui era in possesso uno dei due assalitori, poi datisi immediatamente alla fuga.

Lo straniero, colpito alla coscia, si è accasciato al suolo sanguinando copiosamente: secondo le prime testimonianze, il proiettile sarebbe penetrato fino all’altezza del femore, provocandone la lesione.

Immediata la chiamata ai soccorsi ed alle forze dell’ordine, che in breve tempo sono sopraggiunte sul luogo dell’aggressione. Il marocchino, tra l’altro già noto agli agenti per dei pregressi reati di droga, ha ricevuto le prime cure sul posto ed è stato poi trasportato al Policlinico di Milano. Gli agenti della questura ed i carabinieri si sono occupati di recintare l’area per permettere alla scientifica di effettuare tutti i rilievi necessari.

Per far luce sul caso stanno indagando gli investigatori della polizia di Stato.

Tags

Commenti

Commenta anche tu