SpaceX, un miliardario giapponese sarà il primo turista della Luna

SpaceX, un miliardario giapponese sarà il primo turista della Luna
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
18 Settembre Set 2018 18 settembre 2018

L’imprenditore giapponese Yusaku Maezawa potrebbe essere il primo uomo a fare un viaggio sulla Luna sullo SpaceX.

Elon Musk ha deciso di aprire le porte dello SpaceX e di lanciare sulla Luna il miliardario giapponese Yusaku Maezawa. L’imprenditore nipponico sarà il primo passeggero privato dello SpaceX ma anche il primo uomo a compiere un viaggio turistico lunare. Prima di presentare Maezawa, il Ceo di Tesla ha delineato gli obiettivi di un viaggio nello spazio mettendo in guardia però sulla reale possibilità che possano avverarsi eventi catastrofici, capaci addirittura di “porre fine alla civiltà”. “Dovremmo agire e diventare una civiltà multi planetaria il prima possibile”, ha però aggiunto Musk.

Imprenditore filantropo di 42 anni nonché fondatore del più grande rivenditore di moda online del Giappone, Yusaku Maezawa sarà quindi il primo turista della Luna. “Andare sulla Luna è stato il mio sogno per tutta la vita”, ha detto Maezawa in un discorso di lunedì, annunciando che vorrebbe invitare a bordo una decina di artisti a prendere parte al suo viaggio lunare nel 2023. “Dopo il ritorno sulla Terra chiederò a ciascuno di loro di creare qualcosa in grado di ispirare il sognatore che è in ognuno di noi”, ha detto Maezawa.

Noto collezionista di arte giapponese e internazionale, Maezawa ha suscitato scalpore lo scorso anno quando ha comprato per 110 milioni di dollari un’opera senza titolo dell'artista americano Jean-Michel Basquiat, risalente al 1982. Maezawa non avrebbe ancora rivelato quanto abbia pagato la sua missione privata sulla Luna, ma ha dichiarato che il prezzo sia stato molto più alto del capolavoro di Basquiat. In qualità di amministratore delegato di Zozo, l’imprenditore giapponese ha accumulato una fortuna plurimiliardaria, tanto da essere classificato da Forbes come la 18° persona più ricca del Giappone.

“Siamo lieti che ci abbia scelti”, è il commento di Elon Musk alla scelta dell’imprenditore giapponese. Lo scorso anno il Ceo di Tesla aveva rivelato il progetto di una nuova navicella spaziale che secondo le sue stime avrebbe consentito a SpaceX di costruire una base sulla Luna, colonizzare Marte e consentire viaggi commerciali da meno di un'ora in qualsiasi parte del globo. Al momento il primo lancio “turistico” sulla Luna è stimato per il 2023, ma trattandosi di una “missione pericolosa” Musk preferisce non fare promesse affrettate. In passato le stime erano per il 2022, mentre entro il 2024 si attende la spedizione di un equipaggio su Marte.

Tags

Commenti

Commenta anche tu