Avvistamento choc in Nuova Zelanda: il mostro marino è un'enorme medusa "leone"

Avvistamento choc in Nuova Zelanda: il mostro marino è un'enorme medusa leone
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
19 Settembre Set 2018 19 settembre 2018

Un mostro marino è stato avvistato su una spiaggia della Nuova Zelanda

Un'enorme medusa con una criniera da leone è stata avvistata per la prima volta in una spiaggia della Nuova Zelanda.

Il mostro marino ha fatto capolino a Pakiri Beach, dove i presenti si sono spaventati non poco alla sua vista. Qui il mare è stato invaso da centinaia e centinaia di meduse: tra di loro un esemplare da film dell’orrore.

Come riporta Dagospia, a fare la scoperta è stata la famiglia Dickinson, rimasta scioccata dall’animale che cercava di muoversi per tornare in acqua: "Le meduse erano ovunque, ma una in particolare era davvero impressionante, sembrava un vulcano. Ci siamo fermati per osservarla e abbiamo notato che stava iniziando a muoversi lentamente".

La biologa marina Diana Macpherson commenta così la strana vicenda: "Ricordatevi di fare sempre molta attenzione con le meduse. Le irritazioni possono essere molto dolorose e, in alcuni casi, anche fatali".

Tags

Commenti

Commenta anche tu