Whatsapp, la pacchia è finita: in arrivo la pubblicità (non in chat)

Whatsapp, la pacchia è finita: in arrivo la pubblicità (non in chat)
5 Ottobre Ott 2018 17 giorni fa

Entro i primi tre mesi del 2019, per la prima volta nella storia della più nota app di messaggistica istantanea compariranno le pubblicità. Ma attenzione: non nelle chat private, ma tra una story e l'altra. E saranno automatizzate

Cade il tabù pubblicità per Whatsapp, ma non ci sarà la tanto temuta "invasione dei barbari" con gli spot a disturbarci mentre scriviamo e registriamo messaggi vocali. Entro il primo trimestre del 2019, la nota app di messaggistica istantanea inserirà la pubblicità tra le milioni di stories che vengono registrate ogni giorno dagli utenti, mentre per ora nessun progetto del genere riguarda le chat.

Ad annunciarlo è stato il Country Director di Facebook Italia, Luca Colombo, intervenendo al Digital Summit promosso da EY a Capri confermando che Whatsapp seguirà il modello di advertising già utilizzato da Instagram e Facebook.

"Oggi Whatsapp è un servizio utilizzato dai consumatori ma non ci sono funzionalità per aziende" ha premesso Colombo. "Noi abbiamo annunciato che era allo studio la possibilità per le aziende di interfacciarsi in maniera tecnica e automatizzata con i servizi di Whatsapp attraverso un protocollo Ip senza che questo - precisa - dia luogo a fenomeni di spamming". Per questo, le uniche pubblicità a far breccia nella piattaforma saranno quelle che compariranno tra una story e l'altra: dunque si potrà continuare a utilizzare "in santa pace" la app senza temere un'intromissione di pubblicità durante le comunicazioni via chat.

Il bacino di utenti a cui si rivolge il gruppo Facebook (che possiede sia Instagram che Whatsapp) è ovviamente enorme: solo in Italia, Instagram ha qualcosa come 14 milioni di utenti al mese, più del doppio (31 milioni) sono quelli di Facebook, di cui 25 milioni al giorno con un trend che è da tempo stabile. Il numero delle stories ospitate dai social a livello globale è enorme: su Whatsapp sono in 450 milioni a utilizzarle almeno una volta al giorno; su Instagram 400 milioni, su Facebook "solo" 300 milioni.

Tags

Commenti

Commenta anche tu