Dormire poco riduce il testosterone

Dormire poco riduce il testosterone
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
9 Ottobre Ott 2018 09 ottobre 2018

Uno studio dell'Università di Miami ha evidenziato una relazione tra sonno e testosterone: chi dorme poco ha livelli significativamente più bassi dell'ormone

Il sonno gioca un ruolo importantissimo nella vita delle persone e ha effetti importanti sull'organismo. Eppure, spesso questa necessità viene ignorata. Tra i tanti benefici che il riposo apporta, ce n'è uno che riguarda la sfera maschile, ovvero i livelli di testosterone. Precedenti studi hanno evidenziato come questo ormone maschile possa venire attaccato da fumo e alcol. Oggi una nuova ricerca ha rilevato come ogni ora di sonno persa, sotto la media di 6.9 ore, porta a un calo dell'1.5% dei livelli dell'ormone.

I ricercatori dell'Università di Miami hanno tenuto sotto osservazione il sonno medio di circa 2.300 uomini con un arco temporale che copriva dalle 2 alle 12 ore a notte. Nonostante il calo significativo registrato, si è notato anche che i livelli di testosterone spesso rimangono dei limiti della normalità. Inoltre, si è scoperto che la maggiore massa corporea e il consumo di alcolici contribuiscono sensibilmente a ridurne i valori. In buona sostanza, il sonno riduce il testosterone interrompenso i segnali cerebrali che controllano l'ormone sessuale. Dunque, la qualità del sonno è un fattore che ogni medico dovrebbe prendere in considerazione quando si studiano i cali dell'ormone, che possono poi avere ricadute sul desiderio sessuale, generando depressione e affaticamento.

I risultati di questo studio sono stati presentati in un meeting tenutosi a Denver. Sull'argomento è intervenuto il presidente dell'International Chromosome and Genome Society, Darren Griffin, che ha dichiarato: "Questo forse non dovrebbe sorprendere. La privazione del sonno ha una serie di effetti avversi sulla salute e sappiamo tutti quanto male reagiamo quando non abbiamo dormito bene la notte". Ci troviamo ancora una volta di fronte a risultati che dimostrano quanto sia importante condurre uno stile di vita sano, che passi dalla dieta fino ad arrivare alle giuste ore di riposo.

Tags

Commenti

Commenta anche tu