Disfunzione erettile: un sintomo di problemi più rischiosi

Disfunzione erettile: un sintomo di problemi più rischiosi
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
10 Ottobre Ott 2018 10 ottobre 2018

La disfunzione erettile si trasforma in un importante campanello di allarme nei confronti di patologie e problematiche di tipo cardiovascolare

La disfunzione erettile può diventare un importante campanello di allarme per altre patologie più serie e mortali, come l'infarto e i problemi di natura cardiaca. A sottolineare questo fattore è stato uno studio condotto da Carlo Foresta, ordinario di Endocrinologia all'Università degli Studi di Padova, in tandem con Nicola Caretta, dell'Uoc di Andrologia e medicina della riproduzione di Padova, realizzato in collaborazione con la Fondazione Foresta. L'indagine durata dieci anni ha potuto sondare le problematiche di natura sessuale legate alla disfunzione erettile ma anche, e principalmente, sottolineare l'importanza della patologia come spia nei confronti dei problemi di cuore.

La difficoltà nel parlare con il medico di questa problematica espone i pazienti a rischi maggiori, e implica una cura e controlli minori rispetto alle donne. La fase della prevenzione decade e l'uomo non si rende conto della correlazione con altre malattie, quali osteoporosi, andropausa, diabete e obesità. La Fondazione Foresta ha deciso di scendere in campo con l'evento Marroni Solidali, una serie di iniziative, happening e attività di sensibilizzazione in tutto il Veneto per tutto ottobre e novembre, con la possibilità di prenotare screening gratuiti.

La ricerca, durata dieci anni, è stata condotta su trecento pazienti di sesso maschile tra i 35 ed i 65 anni attraverso analisi con eco-color-Doppler penieno (Pcdu). Come sottolinea Carlo Foresta: i pazienti con patologie delle arterie cavernose, quali l'aumentato spessore delle pareti o la presenza di placche aterosclerotiche, presentano anche segni di compromissione vascolare generalizzata, soprattutto a livello della carotide e dell'arteria femorale. Questo implica la possibilità di sviluppare in futuro problematiche di tipo cardiovascolare, come infarto e ictus, sei volte maggiore alla media. La campagna Maroni Solidali, in modo ironico, sottolinea l'importanza della prevenzione nei confronti della disfunzione erettile grazie a un'informazione più corretta e dettagliata. La collaborazione con Ali&Aliper, con l'acquisto di castagne e marroni nei punti vendita, permetterà di prenotare una visita andrologica gratuita dal 15 ottobre al 30 novembre al numero verde 800 100 123.

Tags

Commenti

Commenta anche tu