Il Milan piazza il colpo di mercato: preso Paquetà, Psg-Barça beffati

Il Milan piazza il colpo di mercato: preso Paquetà, Psg-Barça beffati
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
10 Ottobre Ott 2018 10 ottobre 2018

Dal Brasile danno per fatto l'affare tra il Milan e il Flamengo per Lucas Paquetà, giovane talento di 21 anni. Leonardo avrebbe concluso l'accordo nella notte sulla base di 35 milioni di euro più bonus. Bruciata la concorrenza di Psg e Barcellona

Da quando sono arrivati Leonardo, Scaroni e Maldini al Milan si respira un'aria completamente nuova. La squadra sta rispondendo bene e ha messo insieme dodici punti in sette giornate di campionato, frutto di tre vittorie, tre pareggi e una sconfitta. I rossoneri a fine ottobre dovranno recuperare la gara interna contro il Genoa del neo tecnico Juric che potrebbe proiettarli, in caso di vittoria, a ridosso delle altre big del campionato. Il Milan in estate ha condotto un mercato ragionato e ha piazzato diversi colpi interessanti come i giovani Caldara, Laxalt e Castillejo, che uniti agli esperti Reina ma soprattutto Gonzalo Higuain, il vero simbolo della rinascita rossonera, stanno trascianando la squadra con prestazioni convincenti e risultati.

Il vero colpo di mercato, però, il Milan l'ha piazzato proprio in queste ore dato che in Brasile, Globoespoerte, danno per certo che Leonardo abbia già messo le mani sul talento di 21 anni del Flamengo Lucas Paquetà. L'affare sarebbe stato concluso nella notte grazie al grande lavoro del direttore generale rossonero che avrebbe proposto una cifra molto alta per strapparlo ai brasiliani ma soprattutto all'agguerrita concorrenza di Psg e Barcellona: 35 milioni di euro più bonus. Il Milan, dunque, ha già bloccato quello che in patria è stato definito il nuovo Kakà che ha anche ricevuto l’investitura ufficiale da parte di Neymar. Paquetà ha tanta qualità, visione di gioco, e grande capacità di inserimento: tutte doti fondamentali per considerarlo un possibile crack del calcio mondiale.

Tags

Commenti

Commenta anche tu