Alba Parietti "pazza" per Richetti: "Attira l'elettorato femminile"

Alba Parietti pazza per Richetti: Attira l'elettorato femminile
11 Ottobre Ott 2018 11 giorni fa

Al programma di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora, Alba Parietti ha fatto una serie di apprezzamenti su Matteo Richetti

"Chi voterei alle primarie del Pd? Abbiamo bisogno di una rappresentanza anche estetica di questo partito, l'estetica ha un suo valore, lo insegnano i filosofi e la storia, quindi come non votare Matteo Richetti che attirerebbe moltissimo anche l'elettorato femminile che è un po' annoiato". A dirlo è Alba Parietti al programma di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora. Questa è la personalissima interpretazione della showgirl per la scelta dei candidati alla segreteria del partito.

La Parietti non ha mai nascosto i suoi orientamenti politici, ma ora sembra voler votare in base all'aspetto estetico. "Al di là delle capacità di Richetti che tutti conosciamo - continua - lo scelgo perché anche fisicamente è rappresentativo. Matteo mi ricorda Jamie Dorman, l'attore di Cinquanta sfumature di grigio".

Quindi Maurizio Martina non è abbastanza affascinante? "Con la barba anche lui è migliorato. Facciamo così - ha concluso la Parietti - un giorno fatemi venire a darvi qualche consiglio al Nazareno. Vi faccio da consulente, per un po', potrei esservi utile".

Commenti

Commenta anche tu