Cassazione, l'appello di Bossetti: "Così scoprirete che non c'entro"

Cassazione, l'appello di Bossetti: Così scoprirete che non c'entro
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
12 Ottobre Ott 2018 12 ottobre 2018

Massimo Bossetti attende il verdetto. Per lui quello della Cassazione è l'atto finale: con la condanna dovrà scontare un ergastolo

Massimo Bossetti attende il verdetto. Per lui quello della Cassazione è l'atto finale: con la condanna dovrà scontare un ergastolo. Ma durante il dibattimento in Cassazione, il muratore di Mapello ha affidato le sue parole al suo difensore, Claudio Salvagni: "Massimo Bossetti è fiducioso, ma anche molto timoroso e dice fatemi fare la perizia, scoprirete con sorpresa che io non c’entro", ha affermato il legale del muratore di Mapello.

L'avvocato ha poi rivolto un appello ai giuidici prima della camera di consiglio in vista della sentenza definitiva: "Il provvedimento di annullamento sarebbe impopolare ma coraggioso". Salvagni e il suo collega, l'avvocato Camporini hanno preparato un elenco con 23 motivi per il ricorso e 600 pagine che smontano di fatto la prova regina del Dna. Bossetti è già stato condannato sia in primo grado che in Appello. Adesso per lui arriva la sentenza definitva. E le speranze di un ribaltamento del verdetto sono poche...

Commenti

Commenta anche tu