Ecco chi può salvarsi dai tagli sulla pensione

Ecco chi può salvarsi dai tagli sulla pensione
12 Ottobre Ott 2018 8 giorni fa

I tagli sugli assegni delle pensioni alte ormai sono alle porte. Ma spuntano alcune deroghe che potrebbero cambiare le sforbiciate

I tagli sugli assegni delle pensioni alte ormai sono alle porte. Di fatto il governo, sponda Cinque Stelle, di fatto accelera e molto probabilmente già nelle prossime settimane il testo per le sforbiciate agli assegni potrebbe essere inserito nel decreto fiscale che l'esecutivo sta preparando. Ma su questo fronte c'è una sostanziale novità: spuntano infatti alcune deroghe che possono mettere al riparo dal taglio del rateo migliaia di pensionati. Partiamo inannanzitutto dai paletti fissati dal disegno di legge che in questo momento è in Commissione alla Camera. I tagli verranno fatti sugli assegni da 4500 euro in su. Al riparo saranno tutti coloro che hanno un reddito complessivo inferiore ai 90mila euro lordi.

Ma a quanto pare l'esecutivo sta studiando un piano per evitare la sforbiciata e soprattutto la penalizzazione sull'assegno legata all'età di uscita a chi ha lasciato il lavoro non per una scelta personale ma, come ricorda il Messaggero, per una disposizione di legge. Ad esempio tutte le levioratrici che negli anni Ottanta sono andate via a 55 anni. Ma anche tutti i militari che hanno età più basse rispetto al regolamento generale per l'uscita dal servizio. Se questa modifica dovesse passare la platea si ridurrebbe fortemente. Inoltre verrebbero penalizzati solo coloro i quali hanno fatto un accordo con il datore di lavoro per ritirarsi in caso ad esempio di crisi aziendali. Nel testo potrebbero esserci ancora nuovi colpi scena che potrebbero portare anche a cambiamenti strutturali del provvedimento.

Tags

Commenti

Commenta anche tu