Intrappolato con la testa tra treno e banchina: le immagini choc

Intrappolato con la testa tra treno e banchina: le immagini choc
12 Ottobre Ott 2018 6 giorni fa

Rimane bloccato con la testa tra treno e banchina, per un incidente davvero incredibile: è quanto è accaduto a un ragazzo di 20 anni di Buenos Aires, in Argentina

Inciampare scendendo dal treno, rimanendo incastrati nel piccolo spazio che separa il mezzo dalla banchina, è l'incubo di molti. Un dramma che si è concretizzato negli ultimi giorni, quando un giovane ragazzo è rimasto involontario protagonista di un incidente surreale. La vicenda è avvenuta alla stazione ferroviaria "Libertad" nella città di Merlo, in provincia di Buenos Aires, in Argentina. Un venditore ambulante di 20 anni, Jose Alejandro Centurion, sarebbe inciampato scendendo da un treno dopo una lite con un altro passeggero: è quindi rimasto incastrato con la testa nello stretto spazio tra la carrozza e la banchina. Secondo le ricostruzioni della polizia, il giovane non sarebbe stato pienamente sobrio.

La scena dei soccorsi è stata immediatamente ripresa da un pendolare, con la videocamera del suo smarphone: il filmato mostra i soccorritori intenti ad allargare lo spazio, prima infilando un blocco di legno e poi, grazie a un macchinario, liberando il malcapitato. È stato anche richiesto l'aiuto degli stessi passeggeri del treno: è stato suggerito loro di cercare di spingere la carrozza, in modo tale da creare ulteriore spazio.

Il capo dei vigili ha riferito, subiro dopo al salvataggio, di non avere notizie certe circa la dinamica dell'incidente, ma secondo i presenti l'uomo stava litigando con un altro ragazzo. In ogni caso, ha tranquillizzato tutti sulle condizioni di salute di Jose, sottolineando come fosse cosciente e in grado di muoversi dopo il recupero.

Tags

Commenti

Commenta anche tu