Piacenza, egiziano ubriaco ruba whisky e attacca vigilanti e agenti

Piacenza, egiziano ubriaco ruba whisky e attacca vigilanti e agenti
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
12 Ottobre Ott 2018 12 ottobre 2018

Il nordafricano, agguantata una bottiglia di whisky, era certo di riuscire a superare le casse senza pagare, ma è stato notato dai vigilanti che lo hanno trattenuto. Intuito l’arrivo dei poliziotti, l’uomo è andato su tutte le furie, provocando il panico tra i presenti

Caos in un supermercato di Piacenza, in via Giuseppe Manfredi, dove un cittadino straniero si è scagliato contro il personale di sicurezza del supermercato e contro gli agenti di polizia.

Il fatto è avvenuto nella giornata di ieri e diverse persone sono state coinvolte. Stanto alle notizie riportate, intorno alle ore 19 un extracomunitario di nazionalità egiziana ha fatto il suo ingresso nei lacali del centro commerciale. L’uomo si trovava già in un evidente stato di ebbrezza, ma è riuscito a caracollare verso lo scaffale destinato agli alcolici e ad afferrare una bottiglia di whisky, che poi ha tentanto di nascondere.

Ottenuto quanto desiderava, l’egiziano si è quindi recato alla cassa, convinto di passare i controlli ed andarsene senza pagare, ma non gli è andata bene. Qualcuno si era accorto di quanto aveva fatto e per tale ragione il personale di vigilanza lo ha raggiunto, intimandogli di fermarsi e restituire la merce rubata.

All’inizio l’uomo si è mostrato collaborativo ed ha fatto quanto richiesto, di certo sicuro che dopo sarebbe stato libero di lasciare la struttura senza alcuna conseguenza. Quando tuttavia ha compreso che i vigilanti lo stavano trattenendo in attesa della volante inviata dalla questura, l’egiziano ha dato letteralmente di matto. Imprecando e gridando insulti, si è prima sfogato su alcune cassette di frutta, che sono state barbaramente rovesciate, per poi spaccare la bottiglia di whisky che gli stava causando tanti problemi. Non pago, l’egiziano ha aggredito un impiegato del supermercato ed un vigilante, che cercavano di impedirgli di fuggire.

Neppure l’arrivo degli agenti della polizia di Stato è servito a riportare la calma. Il nordafricano ha attaccato anche i poliziotti ed uno di questi è rimasto ferito. Al termine dello scontro il facinoroso è finito in manette con le accuse di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale ed è stato portato negli uffici della questura di Piacenza. È risultato essere un 37enne regolare nel nostro Paese ed incensurato.

Un dipendente del supermecato, un vigilante e un poliziotto feriti sono stati accompagnati in pronto soccorso, dove il personale medico li ha visitati. Fortunatamente nessuno dei 3 ha riportato gravi conseguenze.

Tags

Commenti

Commenta anche tu