Entra in casa della ex e minaccia il fidanzato: arrestato marocchino

Entra in casa della ex e minaccia il fidanzato: arrestato marocchino
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
13 Ottobre Ott 2018 13 ottobre 2018

Dopo essere penetrato nella casa della sua ex, un marocchino ha minacciato con un cacciavite il nuovo fidanzato di lei. L’uomo è stato fermato dal pronto intervento dei militari

Violenza privata e minaccia aggravata. Sono queste le pesanti accuse nei confronti di un cittadino marocchino di 28 anni, residente nel Sannio, arrestato lo scorso mercoledì dai carabinieri di Solopaca e dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cerreto Sannita.

L’immigrato, F.Y., in possesso di un regolare permesso di soggiorno, dopo aver compiuto l’effrazione di una finestra si è introdotto nella casa della sua ex compagna che, in quel momento, si trovava con il nuovo convivente. Lo straniero, in preda alla più folle gelosia, si avventato furiosamente contro il suo rivale in amore e, dopo averlo minacciato di morte con un cacciavite, lo ha costretto ad abbandonare immediatamente l’appartamento.

Allo stesso tempo, l’extracomunitario ha obbligato con la forza la donna, scagliandole contro degli oggetti e strattonandola pesantemente, a rimanere in casa. Rimasti soli nell'abitazione, l’uomo che non ha mai accettato la fine della relazione ha provato ostinatamente a convincere la sua ex a ritornare insieme.

Solo il pronto intervento di una pattuglia dei carabinieri, allertati dal compagno rimasto bloccato all’esterno della casa, ha fatto sì che quella incursione violenta del marocchino si concludesse senza conseguenze più gravi. Lo straniero, così, è stato fermato e condotto in caserma. Dopo le formalità di rito, l'uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione a disposizione dell’A.g. di Benevento.

Le indagini, però, proseguono. I militari, infatti, vogliono verificare se il comportamento tenuto dal 28enne sia il primo episodio o solo l’ultimo di una lunga serie di altre condotte vessatorie tenute nei confronti della stessa donna e del suo nuovo fidanzato o di altre persone.

Tags

Commenti

Commenta anche tu