Gli specchietti hanno i giorni contati. Ecco cosa li sostituirà

Gli specchietti hanno i giorni contati. Ecco cosa li sostituirà
16 Ottobre Ott 2018 16 ottobre 2018

Presto gli specchietti retrovisori delle automobili potrebbero esser sostituiti da delle telecamere. Il Giappone ha già approvato una legge a riguardo

Quotidianamente usiamo gli specchietti retrovisori. Lo facciamo quando dobbiamo superare e anche per parcheggiare. Ma ben presto potrebbero diventare solamente un ricordo. Come riporta Bussiness Insider, infatti, potrebbero venir sostituiti da delle telecamere. "Almeno questo - si legge sul sito - è quello che ci indica il mercato che vede protagoniste vetture sempre più moderne. Se da un lato vedere un prototipo senza specchietti è diventata ormai una cosa normale, nei prossimi mesi sarà possibile vedere su strada anche auto di serie privi di specchietti".

Come spesso accade da un po' di anni a questa parte, sono le case giapponesi quelle più all'avanguardia. L'obiettivo è quello di alloggiare le telecamere all'interno delle alette in modo tale da "migliorare l’efficienza aerodinamica e la sicurezza". Ma c'è un motivo particolare per cui il Giappone occupa il primo posto di questa particolare classica. Qui, infatti, il governo "ha adottato delle norme che consentono di omologare veicoli con telecamere al posto degli specchi".

Tags

Commenti

Commenta anche tu